EDITORIA - EVENTI - SERVIZI DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

Byhours, azienda che opera nella commercializzazione e gestione di soggiorni micro-stay come intermediaria tra hotel e cliente, compie un passo importante nella digitalizzazione del settore, creando una linea diretta business-to-consumer con Byhours Direct.

La vendita di un soggiorno micro-stay era sino ad ora possibile solo attraverso il sito/applicazione Byhours. Ora, invece, gli hotel potranno vendere direttamente al cliente dal proprio sito web, in totale flessibilità, avvalendosi del software di gestione integrale Byhours Direct. Questa soluzione offre due opzioni per il mondo alberghiero: la prima prevede l'installazione del software, creato al 100% da Byhours, per vendere le camere per 3, 6 o 12 ore, dal sito web dell'albergo.

La seconda comporta la vendita di sale meeting a ore, senza essere soggetti a fasce orarie fisse. In questo contesto, Byhours Direct promuove un cambiamento radicale nel settore e un modello nuovo nel mercato del business alberghiero. Questa innovazione nasce per rispondere alle nuove esigenze dettate dalla contingenza covid, che ha determinato l'aumento considerevole della domanda di sale meeting e video-conferenze per smart working.

Come spiegato da Guillermo Gaspart, co-fondatore e ceo di Byhours: “ Byhours Direct era già previsto nella nostra roadmap da due anni, ma in questo periodo di crisi senza precedenti, abbiamo ritenuto opportuno accelerare la sua nascita e far fronte alla grave crisi del settore alberghiero con una soluzione innovativa. Si tratta di un software creato per supportare gli hotel nella vendita, organizzazione e gestione delle camere e delle sale meeting, ottimizzando il servizio anche su base oraria".

Allo stesso tempo, il manager dichiara che il software "è lo strumento più idoneo per consentire agli hotel di adattarsi alle nuove necessità degli ospiti, ampliando la scelta di prodotti e servizi offerti sul web, con l'obiettivo di fidelizzare i clienti. In primo piano anche i buoni risultati di Byhours dalla fine del lockdown ad oggi, con la riapertura degli hotel: le prenotazioni registrate lo scorso mese di settembre hanno superato del 6% il record mensile precedente di febbraio 2020, prima della diffusione della pandemia in Europa. Al tempo stesso, è stato registrato un incremento annuo del 62% rispetto a settembre 2019".