La Spagna si fa virtuale per professionisti e consumatori

“Un'esperienza completa nuova e gratuita da casa" che renderà possibile "visitare gli stand, interagire con aziende e visitatori, partecipare a conferenze, percorrere la fiera e raccogliere materiale, pianificare incontri, creare nuovi contatti professionali o semplicemente consultare gli informatori turistici e le aziende invitate”. E’ così che gli organizzatori descrivono Spagna Virtuale VR-Spagna-2020, workshop al 100% in formato virtuale organizzato da Turespaña attraverso i suoi Uffici del Turismo di Spagna di Roma e Milano e sponsorizzato da Turismo di Andalucia, Ibiza e Diputación de Valencia.

L’evento è rivolto a professionisti e consumatori e riprodurrà per 3 giorni, dal 1 al 3 dicembre, l'esperienza di un evento sul turismo. “Come nella realtà – spiega Turespaña in una nota – ci sarà anche la possibilità di allietarsi incontrando nuove persone o partecipando alla nostra festa di chiusura. Giornate di lavoro e anche di divertimento con una nuova esperienza, che sarà premiata per gli agenti più attivi grazie a Spagna Virtuale Awards .

I professionisti italiani che visiteranno l’evento avranno a disposizione aziende, Dmc, hotels, destinazioni turistiche, tour operator italiani e compagnie aeree per conoscere l'intera offerta spagnola, stabilire nuovi contatti o stringere accordi commerciali. Inoltre, seguendo l'agenda dell'evento, è possibile partecipare a conferenze dal vivo sul settore turistico con i migliori speaker, in tre giornate con la sicurezza, la digitalizzazione e la sostenibilità del turismo come elemento portante. Link e registro evento virtuale sul sito www.vr-spagna-20.com

Tags: , ,

Potrebbe interessarti