Certificazione meeting and event manager: il 1° dicembre la presentazione

Annunciata lo scorso 7 ottobre dalle associazioni Federcongressi&eventi e Mpi Italia Chapter, la certificazione del meeting and event manager verrà presentata ufficialmente il prossimo 1 dicembre alle 16.00 in un webinar ad accesso gratuito rivolto agli operatori del settore e alla stampa.

La certificazione risponde all’esigenza sempre più sentita dall’intero settore di dare un’identità riconosciuta a una figura professionale dalle competenze complesse, articolate e in costante evoluzione. Grazie alla convenzione sottoscritta con Intertek (multinazionale accreditata da Accredia per l’erogazione di servizi di ispezione e certificazione di sistemi di gestione e di prodotto e di persone) sia Federcongressi&eventi sia Mpi Italia Chapter sono centri di esame autorizzati per il conseguimento della certificazione professionale, con riferimento alla norma Uni 11786-Attività professionali non regolamentate. Meeting and Event Manager Requisiti di conoscenza, abilità e competenza.

La struttura della norma, insieme agli obiettivi della certificazione, saranno chiariti da Franco Fontana, personal certification manager Intertek, in occasione del webinar organizzato dalle due associazioni partner. Durante l’incontro Lorenzo Pignatti, Francesca Scutari, Luca Vernengo, rappresentanti del tavolo tecnico costituito da Federcongressi&eventi e Mpi Italia Chapter, e le professioniste già certificate Luisa Bianco e Irene Bortolotti, si alterneranno per condividere l’identità ufficiale che rappresenterà la certificazione, attraverso un brand facilmente riconoscibile ed un video ufficiale per la sua divulgazione, il valore della certificazione, le tappe del percorso di conseguimento, le modalità di preparazione all’esame e svolgimento delle prove.

Sono state già definite le date d’esame che si terranno presso i centri esame autorizzati di Federcongressi&eventi e Mpi Italia Chapter. Queste saranno annunciate in chiusura dell’incontro virtuale, lasciando spazio a domande e curiosità. 
“Grazie all’impegno congiunto delle nostre associazioni oggi i professionisti della meeting industry italiana possono contare su una certificazione che ne attesta anche a livello internazionale competenze e professionalità – commenta Alessandra Albarelli, presidente di Federcongressi&eventi -. É un traguardo decisivo che permetterà al settore dei congressi e degli eventi del Paese di avere maggiore peso e autorevolezza nei confronti dei competitor stranieri”.

"Abbiamo atteso questo momento con la consapevolezza di offrire ai colleghi del settore un’opportunità di riconoscimento ufficiale di una professione molto articolata, che richiede un costante aggiornamento per mantenerne elevati gli standard qualitativi a garanzia del cliente e dei fornitori – dichiara Maddalena Milone, presidente Mpi Italia Chapter -. Stiamo lavorando per comporre una squadra di formatori ed esaminatori che renda la certificazione una best practice internazionale”.
 

Tags: , ,

Potrebbe interessarti