Il viaggio in scatola, la mossa di Frigerio per le adv

Frigerio Viaggi ha messo letteralmente il viaggio in scatola proponendo delle Travels in a box a tema natalizio. “E’ un modo per far viaggiare la gente da casa, un progetto che nel suo piccolo racchiude un format unico al mondo e tanta tecnologia digitale che calza perfettamente con i tempi – spiega a Guida Viaggi Paola Frigerio, leisure, marketing & network director Frigerio Viaggi -. Un ibrido che coniuga l’acquisto in adv o dal sito, è fruibile da casa o andando in giro. Il limite è solo fisico legato al territorio di Milano, ma è un canale che porta linfa nuova ed è vendibile subito".

L'idea del network è stata quella di realizzare "un kit da proporre alle adv" per dare loro "qualche cosa di diverso da poter vendere in questo momento e per rimanere legati al viaggio e al territorio, ma anche per vedere il viaggio nel piccolissimo, per esempio nella passeggiata di un paio di ore a Milano che si può fare da casa grazie alla tecnologia, anche questo è viaggio”, osserva la manager.

I contenuti digitali

Per farlo ha attinto al suo paniere di proposte e le ha rivisitate in base all'esigenza dettata dalla situazione contingente. Ecco quindi che nel kit si può trovare per esempio l’omaggio della palla di Natale contenente il codice che serve a sbloccare i contenuti dell’app OpenCity. "I 24 contenuti digitali permettono al viaggiatore di esplorare i luoghi raccontati con i Walking Tour, o di visitare, giocando con le Avventure". Le Travels in a box includono, infatti, un codice per accedere ai contenuti digitali OpenCity App, per visitare Milano anche restando seduti sul divano. Il codice è contenuto all’interno di una pallina di plexiglas apribile, che può essere utilizzata come ornamento dell’albero di Natale, personalizzata con una foto di famiglia. Nelle Box si possono trovare anche mappe tematiche, golosità natalizie e drink. “Abbiamo messo a punto 4 opzioni diverse per consentire a tutti di acquistare i regali in tranquillità, anche online, a partire da 12,90 euro”, dice la manager.

Due linee di prodotto

Open City App rappresenta il primo esempio di turismo digitale. Il suo format nasce per accompagnare il viaggiatore in un'esplorazione dal vivo dei luoghi raccontati, ma si è velocemente adattato alle attuali restrizioni, fornendo una risposta alternativa a tutti coloro che non vogliono rinunciare alla magia di un viaggio o che magari sono impossibilitati ad uscire. Sono due le linee di prodotto presenti nella App: i Walking Tour, cioè le “passeggiate e percorsi” tematici in compagnia di un esperto e le Avventure, “sfide a colpi di enigmi” o “cacce al tesoro”, che trasformano il visitatore nel protagonista di un film, attraverso un format di gaming, con luoghi da scoprire ed enigmi da risolvere.

Individuali e aziende

Le “Travels in a box” sono una idea regalo pensata sia per i clienti individuali sia per le aziende e Cral che, nonostante l’anno particolare, non vogliano rinunciare a fare un omaggio. Nascono da un’intuizione che appare "quasi impossibile da realizzare: mettere in scatola la magia di un viaggio, le sue immagini, i suoi racconti, le sue avventure e addirittura i suoi sapori, per riuscire a regalare a chi la riceve emozioni, divertimento, bellezza e svago, anche durante questi tempi non facili”, commenta Frigerio. Inoltre, le vendite di "Travels in a Box" contribuiscono al sostegno delle associazioni benefiche Sos Bambini e World Friends. Parte del ricavato sarà destinato al progetto "Adotta una famiglia" di Sos Bambini per le famiglie italiane in difficoltà e al programma di World Friends per contrastare gli effetti del Coronavirus negli slum di Nairobi in Kenya.

Una mossa figlia dei tempi, che scavalca l'immobilismo e strizza l'occhio all'innovazione, dando alle adv un'occasione di vendita semplice in un momento complicato per tutto il settore. 

Stefania Vicini

 

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti