Anguilla riprende i voli e anticipa le strategie

E’ possibile raggiungere Anguilla via Stati Uniti. United Airlines, American Airlines, Cape Air e Jet Blue hanno infatti riattivato i voli sull’isola. Si può arrivare ad Anguilla con voli United Airlines, da New York (Ewr) in 6 ore circa.

Andrew Bonney, senior vice president of planning di Cape Air si è detto lieto di annunciare che i voli Cape Air da e per Anguilla inizieranno il 12 febbraio 2021 e sono già prenotabili sui siti di American Airlines e di JetBlue.

Intanto ci si prepara al piano di marketing. Kenroy Herbert, presidente dell'Anguilla Tourist Board, parlando al webinar organizzato dalla Caribbean Hotels and Tourism Association ha rivelato che per il 2021 si punterà su una nuova fetta di mercato che comprenda tutte le isole della Regione.

Gli Stati Uniti, il più grande mercato di origine dell'isola, attira circa il 66% dei visitatori. Seguono Canada, Uk e Italia. I turisti che arrivano dai Caraibi ad Anguilla sono circa il 4,4%.

Herbert ha fatto notare che la maggior parte dei visitatori caraibici proviene dai Caraibi orientali, da isole come Antigua, Sint Maarten/St. Martin, St. Kitts e Nevis e St Lucia. I Caraibi meridionali risultano penalizzati dalla mancanza di collegamenti aerei.

Per questo motivo l’Anguilla Tourist Board è attualmente in trattative con diverse compagnie aeree per affrontare la questione e migliorare il traffico caraibico verso Anguilla.

Tags:

Potrebbe interessarti