A Valencia turismo sostenibile e inclusivo

Valencia annuncia tante novità per il 2021, dagli eventi culturali agli anniversari, senza tralasciare nuove aperture alberghiere e appuntamenti dedicati a sport, design e gastronomia.

Secondo l’Expat City Ranking 2020, la città spagnola è quella con la miglior qualità della vita tra le 66 destinazioni messe a confronto in tutto il mondo. Nel 2021 darà il benvenuto a tre nuove aperture alberghiere della catena Myr Hotels, nel cuore del centro storico e celebrerà il 25° anniversario del riconoscimento della Borsa della Seta come patrimonio Unesco.

In tema di sostenibilità, Valencia è diventata la prima città al mondo a verificare le sue emissioni di carbonio dall’attività turistica: la città vanta cinque milioni di metri quadrati di giardini, tra cui i Giardini del Turia e Giardini Reali, che fungono da polmoni verdi della città assorbendo le emissioni di carbonio; a questi si aggiungono 20 km di spiagge che hanno ricevuto la bandiera blu europea. I viaggiatori possono esplorare la città in modo ecologico sfruttando i 160 chilometri di piste ciclabili e il 75% delle strade cittadine in cui vige un limite di velocità a 30 km/h.

Come risultato della sua lunga tradizione legata al design, Valencia è stata nominata Capitale mondiale del design per il 2022 dalla World Design Organization. Nella Cappella del Santo Calice è esposto il Santo Graal, la coppa che ha ispirato molte leggende, opere artistiche e letterarie, oltre ad essere una delle reliquie più acclamate dalla Chiesa cattolica. L’ultimo giovedì di ottobre 2020 è iniziato il secondo Anno giubilare del Santo Calice e per un anno Valencia accoglierà i pellegrini che desiderano ottenere l’indulgenza plenaria nella sua Cattedrale.

Grazie al suo clima, ai suoi paesaggi e alla sua posizione sulla costa, Valencia offre una delle agende sportive più complete della Spagna sia per gli spettatori che per i partecipanti. Da maratone e triathlon, Moto Gp e ciclismo su strada a tornei di tennis. Nel 2021, i visitatori potranno godersi semifinale e finale femminile di Eurobasket 2021 che si svolgerà nella cornice del Padiglione Fuente de San Luis tra il 17 e il 27 giugno.

Il Parco Naturale dell’Albufera, una delle tre zone umide più importanti della Spagna, nel 2021 celebra il 35° anniversario del suo riconoscimento come parco naturale; una occasione perfetta per fare una deviazione dal centro città e concedersi una pausa nella natura. Si tratta di un ecosistema prezioso e di un esempio di sviluppo sostenibile in equilibrio con la natura. Le dune e la vegetazione, la placida laguna che irriga le risaie e la fauna locale e l’area dedicata alla coltivazione del riso creano un tessuto di spazi naturali unici e ricchi di angoli nascosti che possono essere esplorati a piedi o in bicicletta.

 

Tags:

Potrebbe interessarti