Regole Covid: il sit-in della filiera spostato a data da destinarsi

La filiera unita del turismo si era data appuntamento per  scendere in piazza l'11 gennaio, a Roma, a Piazza dei Cinquecento per il sit-in ad oltranza, come comunicato da questa agenzia di stampa nei giorni scorsi.

Però, gli organizzatori della manifestazione hanno fatto sapere in una nota che, "in ottemperanza a quanto emanato nella notte dal consiglio dei ministri, comunicato n.88 sulla prevenzione del contagio da Covid-19, dopo aver interpellato gli organi competenti e in seguito ad una  concertazione tra le parti, la filiera del turismo ritiene sia corretto spostare la manifestazione dell’11 gennaio 2021 a data da destinarsi, mettendo a riparo tutti i partecipanti da eventuali sanzioni a cui potrebbero andare incontro, spostandosi fuori dalla propria regione – precisa la nota -. La nuova data sarà comunicata appena possibile. Manifestare è un diritto, ma nel rispetto delle leggi", vien fatto presente.