A Madrid la settimana del turismo globale

Oggi, 18 gennaio, si riunisce a Madrid per la prima volta quest'anno il Comitato di crisi del turismo globale istituito dall'Unwto all'inizio della pandemia come mezzo per unire il settore e guidare una risposta forte e coerente alla crisi. Approfittando del consiglio esecutivo di domani, questo incontro sarà un evento ibrido, che combina la partecipazione in persona e virtuale. Ancora una volta, il Comitato riunirà i leader del turismo di tutto il mondo, così come le agenzie dell'Onu e i rappresentanti della società civile e del settore privato.

Tra le questioni chiave all'ordine del giorno vi è l'esplorazione di come i vaccini possano essere parte di un approccio armonizzato per il rilancio del turismo anche attraverso il potenziale utilizzo di passaporti sanitari e altre misure. L'Unwto chiederà inoltre ai membri del Comitato di unire le forze per una campagna globale volta a ripristinare la fiducia nel turismo.

Durante la 113a sessione del Consiglio esecutivo dell'Unwto, i rappresentanti dei 35 membri riceveranno aggiornamenti sull'attuazione del Programma di lavoro dell'Unwto e sui piani per il 2021. Il Consiglio esecutivo esplorerà anche le attuali tendenze del turismo, compreso l'impatto della pandemia in corso sul settore e cosa questo significhi per i mezzi di sussistenza e il contributo del turismo allo sviluppo sostenibile. Questo evento ibrido prevede 150 partecipanti di persona.

La riunione del Consiglio esecutivo includerà anche l'elezione per la carica di segretario generale dell'Unwto per il periodo 2022-2025. Il segretario generale in carica Zurab Pololikashvili si è reso disponibile per la rielezione per un secondo mandato, mentre il Bahrein ha nominato Shaikha Mai bint Mohammed Al Khalifa per la posizione.

 

 

Tags:

Potrebbe interessarti