Trivago acquisisce la tedesca Weekengo

Trivago amplia il suo portfolio con l'acquisizione della compagnia tedesca Weekengo, che gestisce il portale Weekend.com, che offre pacchetti per viaggi a breve termine e fughe nel fine settimana sulla base di oltre 20 milioni di voli diretti e 30.000 hotel in oltre 400 destinazioni. La sua app è disponibile in Germania, Austria, Svizzera, Paesi Bassi, Regno Unito e Stati Uniti ed è stata scaricata più di un milione di volte.  A riportare la notizia è fvw.

Secondo l'azienda con sede a Dusseldorf, l'acquisizione supporta la "missione condivisa delle due società di portare contenuti ispiratori ai viaggiatori, contribuendo a trasformare l'intento di viaggio in fughe entusiasmanti". Strategicamente, consentirà a Trivago di applicare la propria esperienza di marketing e di prodotto al marchio Weekend.com, sfruttando al contempo le sinergie con i propri prodotti esistenti.

Soddisfazione espressa da ambo le parti. L'amministratore delegato di Trivago, Axel Hefer, ha spiegato: "Ci concentriamo sullo sviluppo delle nostre offerte non solo per fornire ai viaggiatori ottime offerte sugli alloggi, ma anche grandi idee e ispirazioni. Weekend.com ha creato contenuti straordinari che si riflettono nell'elevata soddisfazione dei clienti. Non vediamo l'ora di lavorare con il team e di crescere insieme".

"Trivago è il partner giusto per portare avanti la nostra missione – ha affermato Tobias Boese, co-fondatore e ceo di Weekengo -. Con il riconoscimento del marchio Trivago, la portata e l'esperienza nella tecnologia dei viaggi, siamo entusiasti di poter migliorare i nostri prodotti e portarli a più persone in tutto il mondo. Siamo felici che entrambe le società condividano una cultura imprenditoriale internazionale con grande talenti tecnologici".
Dal canto suo, Ralf Usbeck, co-fondatore di Weekengo e figura di spicco nel settore IT di viaggio tedesco, ha aggiunto: "Siamo entusiasti di essere arrivati ??fin qui nonostante i tempi difficili. Sono orgoglioso di aver trovato un partner globale per weekengo".

Tags: , ,

Potrebbe interessarti