New York: migliaia di voli cancellati per la bufera di neve

La tempesta di neve che sta interessando la costa orientale degli Usa ha causato la cancellazione, ieri, di tutti i voli commerciali all'aeroporto John F. Kennedy, mentre oggi, come riportano fonti di stampa, saranno chiusi cinque siti statali per la vaccinazione di massa.

Il governatore Andrew Cuomo ha fatto presente che la tempesta "sta già producendo grandi quantità di neve e creando condizioni di viaggio pericolose, e si prevede che continuerà anche domani. Per la sicurezza sia dei lavoratori sia delle persone in attesa di vaccinazione, rinvieremo gli appuntamenti per domani in diversi siti di vaccinazione che sono stati colpiti da questa tempesta". Il governatore ha precisato che gli appuntamenti saranno tutti riprogrammati "quando le condizioni saranno più sicure".

La tempesta ha portato grandi disagi in città, soprattutto sul fronte della viabilità. Dal canto suo il sindaco Bill De Blasio ha dichiarato lo "stato d'emergenza", limitando così tutti gli spostamenti non essenziali. Sono migliaia i voli cancellati.

Tags:

Potrebbe interessarti