Uk: l’impegno di Johnson spinge i titoli dei vettori

L’impegno del primo ministro britannico, Boris Johnson, per iniziare ad allentare a breve il blocco imposto per arginare il Coronavirus ha fatto schizzare le prenotazioni di voli easyJet, spingendo il titolo della compagnia alla Borsa di Londra a +6,7 per cento. Secondo quanto riporta Ansa, a salire sono stati sulla stessa scia anche Ryanair (+1,5%) e Iag (+1,7%).

 Le prenotazioni registrate fino a lunedì sera, ha fatto sapere easyJet, sono aumentate del 337% rispetto alla scorsa settimana e quelle per i periodi di vacanza del 630%, segno della ritrovata fiducia dei cittadini inglesi. Johnson ha affermato ieri di puntare ad un ritorno alla quasi normalità entro l’estate, presentando una strategia che vuole essere “prudente” ma “irreversibile” e che inizierà con la riapertura delle scuole ai primi di marzo.

EasyJet ha registrato un crollo del fatturato nel primo trimestre del suo anno fiscale e prevede di utilizzare solo il 10% della sua capacità nel trimestre in corso, proprio a causa del lockdown in Inghilterra e delle molteplici restrizioni sui viaggi internazionali.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti