Moby e Tirrenia, il traghetto come il caffé: arriva il “biglietto sospeso”

Tirrenia e Moby spingono sul booking. E lo fanno con una mossa ad hoc, ovvero estendendo anche al comparto dei traghetti la possibilità di cambiare radicalmente programma in corso d’opera.

Per tutte le prenotazioni effettuate entro il 15 marzo, le due compagnie permetteranno infatti di modificare gratuitamente le date di imbarco – anche più volte – su tutte le destinazioni in Sardegna, Sicilia e Corsica (Olbia, Porto Torres, Cagliari, Palermo e Bastia) da tutti i porti di partenza (Genova, Livorno, Piombino, Civitavecchia e Napoli). E se si vorrà cambiare la data del viaggio ma senza conoscerla ancora, nasce il “biglietto sospeso“, la possibilità di “congelare” il proprio ticket di viaggio e utilizzarlo anche per tutto il 2022, come fosse un vero e proprio credito.

Le compagnie del Gruppo Onorato richiederanno solo eventuali differenze tariffarie sulla nuova data, così come verrà rimborsata loro la differenza qualora il cambio data fosse più conveniente per il viaggiatore, secondo le norme previste dalle condizioni generali di trasporto. L’operazione di cambio data ha l’unica limitazione della destinazione diversa rispetto al biglietto originario e della Compagnia prescelta: se si è scelto di fare la vacanza in Sardegna, si potrà confermare una delle rotte per la Sardegna, sempre con Moby o Tirrenia, conformemente al biglietto acquistato.

Tags: ,

Potrebbe interessarti