Mare Italia, Futura rilancia in Calabria con Le Castella

E’ il Futura Style Le Castella la nuova proposta di Futura Vacanze, annunciata per ampliare il portfolio nella regione e commercializzato in esclusiva con Club Vacanze, con cui l’operatore ha siglato un accordo. “Strategicamente posizionato in uno dei tratti più belli della costa jonica – spiega il t.o. in una nota – il villaggio sorge su terrazza naturale che domina il blu ipnotico della baia sottostante, a cui l’antico castello aragonese ha regalato il primato di zona tra le più instagrammate di tutto lo Jonio”.

Futura ha spiegato che sono previste importanti opere di riqualificazione, in funzione dell’apertura della stagione estiva, per impreziosire la struttura in prossimità di Isola Capo Rizzuto e a 20 km da Crotone: tra i plus del villaggio un centro wellness di 500 metri quadrati – con sauna, idromassaggi, trattamenti e massaggi -, l’offerta sportiva, le attività di animazione, un cinema,  un anfiteatro e un’area interamente dedicata ai più piccoli ad uso esclusivo con zona giochi, piscina, ristorante, anfiteatro e biberoneria h24.

Riservate ai bambini anche 2 delle 4 piscine dell’area pool. Tra le dotazioni sportive, 5 campi da tennis, illuminabili anche di notte. L’offerta food & beverage, proposta con un trattamento di pensione completa, conta su 2 ristoranti, di cui uno dotato di terrazza panoramica con una scenografica vista sul castello. Quattro i bar, dislocati in differenti punti della struttura.

Articolato il piano trasporti dal nord, con partenze settimanali programmate a partire da metà giugno dagli scali di Milano Malpensa, Bergamo e Verona sia per Crotone sia per Lamezia Terme.

“Questo tratto della costa calabrese è straordinario e siamo molto soddisfatti di aver inserito nella programmazione un’ottima struttura come il Futura Style Le Castella che, dopo il completamento dei lavori di ristrutturazione, migliorerà ulteriormente la qualità dell’esperienza offerta ai nostri ospiti e che disporrà di un’ampia disponibilità di collegamenti, pensati per coprire capillarmente un bacino di utenza importante come quello delle regioni dei nord”, commenta Belinda Coccia, direttore commerciale trade Futura Vacanze.

Tags: ,

Potrebbe interessarti