Operazione Blue Days per Club Med

“Dopo un 2020 tra le mura di casa e un 2021 ancora di incertezza le persone hanno sempre più voglia di trovare una nuova libertà. Ce ne siamo resi conto ancora di più durante la vendita esclusiva riservata ai clienti con un voucher nelle scorse settimane: più del 70% delle prenotazioni di questo inverno sono già state riconfermate per la stagione 21-22, superando il 50% del volume generato nelle precedenti aperture vendite. Siamo fiduciosi perciò di raggiungere livelli record dopo questi Blue Days”. E’ quanto comunica Club Med in una nota.

Dal 30 marzo al 1 aprile, tornano i  Blue Days di Club Med: 3 giorni di offerte illimitate sulla stagione invernale (con partenze dal 30 ottobre 2021 al 27 giugno 2022) con una riduzione garantita del 15%, fino a 1.050 euro a persona, su tutti i resort e tutte le date, anche a Natale e Capodanno. Per le famiglie l’offerta è ancora più vantaggiosa, fa sapere l’operatore, nei resort in montagna i bambini soggiornano gratuitamente fino al compimento dei 4 anni, nei resort al mare fino a 6 anni.

In questo momento di incertezza, Club Med offre ai suoi clienti le garanzie per prenotare senza preoccupazioni. All’Assicurazione Totale, sempre inclusa, e annullamento senza penali fino a 45 giorni, è stata aggiunta l’Assicurazione Covid-19 che garantisce tranquillità per ogni imprevisto: in caso di annullamento all’ultimo minuto a causa dell’epidemia di Covid-19 il soggiorno potrà essere modificato senza penali. Se il cliente deve interrompere il soggiorno a causa di un ricovero o decesso di un parente dovuto al Covid-19 l’assicurazione si occuperà del rimpatrio con un nuovo volo e rimborsare i giorni di vacanza persi. Inoltre, in caso di positività al Covid-19 le spese mediche di ricovero, i costi di trasporto e le spese di soggiorno per un accompagnatore sono comprese.

L’offerta dei resort

In portfolio vi sono più di 80 destinazioni tra cui scegliere. In montagna Club Med rafforza la sua posizione con corsi per tutti i livelli e ski-pass incluso nel Premium All Inclusive. Novità per il prossimo inverno Quebec Charlevoix per una avventura sulle piste del Canada.  Nell’area ci sono 53 piste per tutti i livelli e un territorio per chi ama il fuori pista.

Sul fronte delle strutture è attesa la riapertura di Pragelato Sestriere, destinazione italiana di eccellenza per lo sci, il comprensorio della Vialattea conta 400km di piste, a 1 ora e 45 minuti di auto da Torino. Il resort è composto da piccoli chalet a 1600 metri di altitudine, gli impianti di risalita partono dal centro del resort.

A cavallo tra Val d’Aosta e Savoia, a 1850 m di altezza, Club Med La Rosière aprirà le porte per la sua prima stagione, La sua posizione esposta a Sud offre neve e giornate soleggiate per tutto l’inverno.

Il lungo raggio vede protagonista l’Eco-Resort Seychelles, della gamma Exclusive Collection nell’Oceano Indiano, sull’isola privata di Sainte Anne situata all’interno di un parco marino protetto. Ideale per le coppie, ma anche per le famiglie grazie ai Club per bambini a partire dai 2 anni.

A Mauritius, ci sono novità per Il Resort Club Med Exclusive Collection La Plantation d’Albion, sarà rinnovato per rendere la riconnessione con la natura ancora più immersiva: nuovo beach concept per assaporare finger food mauriziano sulla spiaggia, rinnovamento dell’area benessere, delle suite e delle stanze.

Maldive, la destinazione più amata dagli italiani, dove Club Med annovera due Resort: Club Med Kani per un’esperienza adatta a tutta la famiglia e le Ville di Finolhu, proposta extra lusso con maggiordomo e piscina privata ideali per una fuga di coppia.

E per chi ama le immersioni o ha voglia di festa le Bahamas sono la destinazione da non perdere: a Turkoise, accessibile dai 18 anni, si festeggia ogni sera sotto le stelle mentre a Columbus Isle ci si immerge nella natura, anche in famiglia.

Il tema sicurezza

Per Club Med la sicurezza di clienti, team e partner è priorità assoluta. Il programma “Insieme in Sicurezza” prevede un numero limitato di ospiti in resort, introduzione di servizi digitali per ottimizzare le code e una pulizia intensificata. Inoltre, medico o infermiere sono presenti in resort 24/7. Tra le altre misure studiate dal comitato scientifico di medici esperti, certificate dall’agenzia internazionale di Audit Cristal, il distanziamento dei tavoli al ristorante e intrattenimento riprogrammato.

Tags:

Potrebbe interessarti