Iata Travel Pass: atterrato ad Heathrow il primo viaggiatore

E’ arrivato all’aeroporto di Heathrow il primo viaggiatore che utilizza l’app Iata Travel Pass per gestire le proprie credenziali sanitarie di viaggio. “Il successo dell’implementazione in questa prova con i passeggeri di Singapore Airlines dimostra che la tecnologia può aiutare in modo sicuro, conveniente ed efficiente i viaggiatori e i governi a gestire le credenziali sanitarie di viaggio”, ha commentato Alexandre de Juniac, direttore generale e ceo Iata.

“Le credenziali di salute digitale saranno essenziali con la riapertura dei confini e la progressiva eliminazione delle restrizioni di viaggio in tutto il mondo – ha messo in luce JoAnn Tan, vicepresidente senior facente funzione, pianificazione del marketing, Singapore Airlines -. L’implementazione di successo dello Iata Travel Pass riflette l’obiettivo di Singapore Airlines di utilizzare soluzioni digitali sicure per verificare le credenziali sanitarie e supportare un’esperienza di viaggio senza interruzioni per i nostri clienti”.

I passeggeri sui voli Singapore Airlines da Singapore a Londra durante il periodo di prova possono utilizzare Iata Travel Pass per creare una versione digitale sicura del passaporto sul proprio dispositivo mobile, inserire i dettagli del volo per conoscere le restrizioni e i requisiti di viaggio, ricevere i risultati dei test verificati e una conferma che soddisfa tutti i requisiti di viaggio.

La buona riuscita viene letta da de Juniac come “una grande vittoria per molte parti. Offre ai viaggiatori uno sportello unico per aiutarli a rispettare le nuove regole per i viaggi. Mostra che i governi possono gestire in modo efficiente questi requisiti con completa fiducia nell’identità del passeggero e nella veridicità delle credenziali, evitando lunghe code. Ed è un mezzo costruito appositamente per le compagnie aeree per gestire i nuovi requisiti di viaggio senza annegare in processi cartacei inefficienti e inefficaci”, ha affermato il manager.

Per ottenere il massimo beneficio dal Travel Pass Iata ed evitare disagi per i passeggeri, sono fondamentali la standardizzazione delle certificazioni di test o vaccinazioni e la loro accettazione da parte delle autorità.

Un recente sondaggio Iata sui viaggiatori ha rilevato che l’89% concorda con la necessità di standard globali e l’80% desidera utilizzare un’app mobile per gestire le proprie credenziali di viaggio.

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti