Mosse da network tra partnership, social e digital event

Partnership strette sul campo della formazione, ma non solo, avanzamenti in ambito social, per portare le adv ad essere sempre più consapevoli nell’utilizzo di questi canali, tra Facebook ed Instragram, e poi il nuovo corso degli eventi non in presenza, ma secondo i nuovi fomrat digitali, pensati per aziende e clienti per non perdere mai il contatto. Sono alcuni dei campi di azione in cui si stanno muovendo i network oggi. A seguire le iniziative messe in campo da alcuni player del settore.

Il campo delle partnership

Un viaggio straordinario nella conoscenza. È il claim della nuova iniziativa del Gruppo Bluvacanze in partnership con le Università Telematiche Pegaso e Mercatorum. Grazie alla collaborazione, le adv del circuito Bluvacanze potranno offrire informazioni sulla proposta formativa delle due università telematiche. L’accordo prevede anche il coinvolgimento di Bluvacanze e del suo gruppo per la predisposizione di contributi tecnico-professionali tali da arricchire l’offerta formativa di Pegaso e Mercatorum con corsi legati al mondo del turismo. Un aspetto importante, considerata l’esigenza di ripresa del settore, che passerà dalla riqualificazione professionale e dall’upgrade delle competenze. Il progetto partito all’inizio del 2021 ha visto gli agenti di viaggi Bluvacanze e Vivere&Viaggiare protagonisti di un programma di training dedicato, a cura dei formatori degli atenei. Alla fine di questo percorso gli agenti hanno ottenuto l’attestato di “consulente didattico” e potranno mettere a disposizione a chi si è diplomato o a chi vuole riprendere gli studi universitari, tutta la consulenza e l’expertise su un’offerta didattica telematica in forte crescita sul mercato.

“Siamo pionieri di questa nuova opportunità che ci permetterà di arricchire le nostre competenze, offrire servizi aggiuntivi e contribuire alla divulgazione dell’offerta formativa, soprattutto operando direttamente per realizzare contenuti professionali d’eccellenza per il settore turistico – afferma Domenico Pellegrino, ceo del Gruppo Bluvacanze –. Non è un caso che questa partnership avvenga in un momento così particolare: la pandemia ha accelerato dei cambiamenti che erano già in atto e sia gli utenti che i professionisti del settore hanno bisogno di una consulenza di qualità, più ampia e più qualificata”.

Sempre in tema di accordi, ma in questo caso di tutt’altro genere, la mossa fatta da Geo Travel Network. Noleggiare ha siglato un accordo con il gruppo distributivo, che conta oltre 1.500 agenzie di viaggi affiliate, che consentirà alle adv di usufruire e avvantaggiarsi di condizioni preferenziali. La partnership permette alle adv di godere di tariffe dinamiche nette e commissionabili, oltre a mettere a disposizione un’area riservata b2b per ogni agente nella quale si potranno gestire in autonomia i noleggi, scaricare i voucher virtuali ed accedere, in tempo reale, al proprio estratto conto.

Tramite questa funzionalità, le adv (e dunque anche i clienti) potranno beneficiare della migliore tariffa disponibile al momento della prenotazione, ma non solo. Le tariffe dinamiche offerte garantiscono trasparenza e convenienza in qualsiasi momento dell’anno. L’interpretazione tariffaria è semplice, sempre aggiornata sul sito, l’area riservata consente una gestione del noleggio semplice e immediata e il piano promozionale annuale funge da incentivo per le adv.Noleggiare accede anche al programma di Geo Win4all, grazie al quale le adv maggiormente performanti saranno premiate. Sono in programma webinar formativi (e informativi), in occasione dei quali verranno forniti gli strumenti per fruire dei vari servizi.

Azioni social

A fare nuove mosse in campo social è Gattinoni, dopo i riscontri ottenuti dalla piattaforma che permette di gestire in modo automatico le pagine Facebook, disponibile per tutte le agenzie dei network Gattinoni Mondo di Vacanze e My Network, arriva una nuova app che applica tali funzionalità anche per Instagram. Creata con il partner RedHab, disponibile per iOS e Android e collegata alla piattaforma Social Gattinoni, permette a tutte le agenzie di ottimizzare la gestione dei canali social accedendo a un piano di comunicazione social preconfezionato e personalizzabile. Un piano editoriale con contenuti emozionali o informativi, immagini evocative e testi creativi, e di promozioni, pensati ad hoc per i due network, per le agenzie e per i loro clienti finali.

In pochi clic sarà possibile pubblicare o programmare un post, scegliendo data e ora e modificando, se lo si riterrà necessario, sia il testo sia l’immagine per poi condividerlo sulla propria pagina. Su Facebook la pubblicazione sarà automatica mentre per Instagram si riceverà una notifica che permetterà di optare tra direct, feed o story.

“La comunicazione non può prescindere dai canali social, ne siamo consapevoli da tempo e da tempo abbiamo investito in tecnologia e formazione per poter utilizzare questi strumenti in modo professionale – afferma Isabella Maggi, direttore marketing e comunicazione Gattinoni -. Siamo stati i primi a lanciare una piattaforma Social per la gestione di Facebook e oggi con Instagram, il canale più affine alla promozione dei viaggi, ma sappiamo che senza formazione questi strumenti possono essere ostici. Così, abbiamo organizzato molti corsi di social media marketing per permettere agli agenti di padroneggiare i nuovi canali in maniera consapevole. In agenzia però non sempre il titolare o i banconisti hanno il tempo o la voglia di presidiare quotidianamente le proprie pagine. Così abbiamo messo a punto strumenti che vanno in aiuto delle agenzie. Ad oggi sono quasi 300 le agenzie dei nostri network che si avvalgono della piattaforma che abbiamo messo a punto per la gestione automatica delle pagine Facebook e ora siamo pronti a offrire lo stesso supporto anche per il canale Instagram”.

L’ambito degli eventi

La Divisione Mice del Gruppo Gattinoni ha avviato una serie di iniziative speciali, dedicate ad aziende clienti o prospect. L’obiettivo è farsi percepire vicini, in tempi in cui non sono consentiti gli incontri in presenza. Ecco che Gattinoni Mice ha ideato alcune attività digitali che, fino al 31 marzo, coinvolgeranno circa 180 persone.

“La pandemia ha fortemente bloccato il mondo degli eventi e degli incentive e per il nostro comparto è stato un anno duro, ma non abbiamo mai perso la voglia di reinventarci e di guardare avanti – commenta Isabella Maggi -. Nel business abbiamo convertito gli eventi su piattaforme online e così abbiamo potuto continuare a lavorare e proporre ai nostri clienti soluzioni nuove. E proprio in quest’ottica sono nate queste iniziative: continuare a comunicare, a farci sentire vicini ai nostri clienti, in attesa di poter organizzare nuovi progetti con loro, sia essi digitali o, speriamo presto, in presenza”.

Sempre in tema di eventi Uevents, società del Gruppo Uvet, ha  organizzato 18 eventi digitali nel  2021 dedicati a grandi aziende. Tra i più importanti, quelli realizzati per A2A, Ornellaia e Pirelli.
L’evento organizzato per A2A è stato dedicato alla presentazione del nuovo piano industriale decennale della Life Company italiana che si  occupa di energia, acqua e  ambiente. Si è svolto il 20 e il 21 gennaio nella cornice del Museo del Novecento, nel cuore di Milano. Il  primo giorno il top management di A2A è stato autore di una tripla presentazione del nuovo posizionamento aziendale racchiuso nel concetto di “Life Company” e la strategia di sviluppo che guiderà la crescita dell’azienda dei prossimi dieci anni. Ad accompagnare le  tre  presentazioni tre stili narrativi differenti, ognuno con una propria impostazione diversa di storytelling, di regia e di tecnica. L’evento firmato Uevents ha visto come protagonista un grande ledwall trasparente-ideato dallo staff creativo di UEvents e dal regista Paolo Parri.

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti