Stop in Francia ad alcuni voli interni

I deputati francesi hanno votato per sospendere i voli delle compagnie aeree nazionali su rotte che possono essere percorse in treno diretto in meno di due ore e mezza, come parte di un pacchetto di misure climatiche e ambientali.

Dopo un acceso dibattito all’Assemblée Nationale, il divieto è stato adottato. Rappresenterà la fine dei voli interni brevi dall’aeroporto di Orly, a sud di Parigi, a Nantes e Bordeaux tra gli altri, anche se i voli di collegamento attraverso l’aeroporto Charles de Gaulle/Roissy, a nord della capitale francese, continueranno.

La commissione sul clima istituita da Macron aveva originariamente raccomandato la rottamazione di tutti i voli tra le destinazioni francesi dove esisteva un viaggio alternativo in treno diretto di meno di quattro ore. Questo vincolo è stato ridotto a due ore e mezza dopo forti obiezioni da alcune regioni e da Air France-Klm, che, come altre compagnie aeree, è stata duramente colpita dalle restrizioni locali e internazionali Covid-19 sui viaggi.

Tags: ,

Potrebbe interessarti