Gattinoni: nuove acquisizioni di punti vendita

Sono tre le nuove aperture delle agenzie di proprietà Gattinoni Travel Store che arrivano così a un totale di 31 punti vendita. Gattinoni crede nel ruolo che ricoprono e ricopriranno le agenzie al termine della pandemia; il progetto di crescita, basato su una selezione di agenzie, non si è interrotto bensì ha proseguito con l’acquisizione di punti vendita già affermati e ben radicati sul territorio.

Moda Viaggi di Carpi e Fortuna Viaggi di Forlì incarnano la strategia di Gattinoni volta a rilevare solo agenzie importanti e strutturate, conosciute nell’area di riferimento e con una clientela fidelizzata.

Caso diverso per l’apertura del Travel Store di Torino che s’inserisce nel più ampio progetto di sviluppo del gruppo nel capoluogo piemontese e che si aggiunge a un’altra agenzia di proprietà in via Saccardi. Il punto vendita, situato nella centrale via Cesare Battisti, sarà la vetrina del nuovo Hub Gattinoni aperto da pochi giorni e sede anche delle Business Unit Mice e Business Travel.

Le agenzie di Carpi e Forlì erano affiliate a Gattinoni Mondo di Vacanze e gli storici proprietari, dopo anni di collaborazione con il gruppo, hanno riconosciuto in Gattinoni l’acquirente ideale per garantire continuità a progetti imprenditoriali di valore, e non disperdere patrimoni di know how, autorevolezza e relazioni creati e coltivati sul territorio, spiega la società in una nota.

“Il rafforzamento della nostra presenza in Emilia Romagna era un processo in corso, con le nuove acquisizioni arriviamo ad avere ben 6 agenzie di proprietà in questa regione – sottolinea Amanda Schupbach, responsabile agenzie proprietà -. Questo ci permette di creare delle sinergie importanti come, ad esempio, quella di organizzare delle partenze di gruppo comuni, un valore aggiunto in un periodo in cui emerge sempre più il valore delle relazioni interpersonali e il ruolo coesivo delle agenzie. A Torino, invece, l’agenzia ha sede nel nostro hub e dimostra ancora una volta quanto crediamo nelle potenzialità di questa città”.

Lo sviluppo delle agenzie di proprietà, come sempre dichiarato dal management, è un processo che richiede forti investimenti ed energie, per questo le aperture annuali non superano mai le 3 unità all’anno. Gattinoni punta a mantenere la continuità del personale, contatto strategico con il territorio.

“Le realtà su cui ci concentriamo hanno una storia importante, una clientela fidelizzata; in tanti casi hanno decenni di attività alle spalle e sono un punto di riferimento per i cittadini. Come Gattinoni cerchiamo di mantenere questo valore, preservando le professionalità e dando continuità a quanto è stato fatto dai titolari precedenti. Oltre a questo, sfruttiamo la forza del network utilizzando le grandi risorse che offre per farci conoscere e modernizzarci in modo da attrarre diversi target di clientela: dagli sposi ai più giovani che in quest’anno di incertezza hanno riscoperto il valore dell’agenzia di viaggi”.

E nel futuro dei Travel Store si sta pensando a un altro punto vendita su Milano e ad altre aperture nel Nord Italia, in particolare nei capoluoghi di provincia dove Gattinoni non è ancora presente.

Tags: ,

Potrebbe interessarti