La scelta di Javier Hidalgo: si dimette da Globalia

Javier Hidalgo, figlio di Juan José Hidalgo, fondatore di Globalia, si è dimesso dalla carica di ceo del gruppo, come riportano fonti di stampa spagnole.

Le dimissioni arrivano dopo la vendita di Air Europa a Iag (proprietaria di Iberia) e la fusione di Halcón e le agenzie Globalia con le agenzie del Gruppo Barceló, che hanno visto la nascita di Ávoris Corporación Business.

La scelta del manager arriva anche dopo mesi in cui l’azienda ha sofferto molto per la crisi causata dalla pandemia. Hidalgo ha guidato la cessione di Air Europa a Iag, operazione che si è conclusa lo scorso gennaio, per 500 milioni di euro.

Globalia e la Sociedad Estatal de Participaciones Industriales (Sepi) hanno costituito formalmente a dicembre il nuovo Cda di Air Europa, Air Europa Holding e Aeronova (Air Europa Express), in conformità con le disposizioni dell’accordo temporaneo di sostegno finanziario pubblico autorizzato dal Consiglio dei ministri il 3 novembre per 475 milioni di euro.

Il nuovo consiglio è composto, su proposta di Globalia, da Juan José Hidalgo come presidente, suo figlio Javier non ricopre alcuna posizione nel nuovo organigramma. Successivamente, il nuovo ceo di Air Europa, Valentín Lago, è stato nominato su proposta di Sepi. Si tratta però di un amministratore delegato di transizione, fino a quando la Commissione europea non approverà l’operazione. In caso affermativo, Iag la ratificherà o nominerà un altro a.d.