Sicurezza nei viaggi: Unwto e Iata lanciano il Destination Tracker

Unwto e Iata lanciano il destination tracker in vista della ripresa dei viaggi internazionali. Entrambe le organizzazioni uniscono le forze per aumentare la fiducia e accelerare la ripresa del settore turistico alla riapertura dei confini. L’Unwto-Iata Destination Tracker è un nuovo strumento online gratuito per i governi per fornire informazioni sui requisiti Covid-19 per il viaggio e le misure in atto a destinazione.

Lo strumento è disponibile attraverso i siti web di entrambe le organizzazioni e fornirà informazioni su indicatori Covid-19 inclusi i tassi di infezione, i tassi di positività e la diffusione della vaccinazione per destinazione / Paese. Regolamenti sui viaggi aerei, inclusi i requisiti di test e quarantena, forniti dalla soluzione Timatic di Iata, misure di destinazione, compresi i requisiti generali di salute e sicurezza come l’uso di mascherine, il transito attraverso un Paese, il coprifuoco o le normative relative a ristoranti e attrazioni, fornite dalle organizzazioni turistiche nazionali.

Il Destination Tracker farà chiarezza sulle misure Covid-19 che interessano il turismo. La situazione per i viaggiatori è complessa, i dati Unwto mostrano che una destinazione su tre rimane chiusa ai turisti. Inoltre, le restrizioni e le misure interne vengono continuamente riviste.

I governi possono utilizzare Destination Tracker per pubblicare informazioni di viaggio Covid-19 in modo che i potenziali viaggiatori sappiano cosa aspettarsi a destinazione. Le parti interessate al viaggio, comprese le Dmo e le adv, saranno in grado di ottenere le informazioni più recenti sulla destinazione.

L’Unwto-Iata Destination Tracker si basa sulla partnership esistente tra le due parti, che a ottobre 2020 hanno firmato un memorandum d’intesa per lavorare insieme per ripristinare la fiducia nei viaggi aerei internazionali.

Tags: ,

Potrebbe interessarti