Italo: cresce l’offerta, 62 servizi giornalieri

Italo ha compiuto ieri 9 anni ed ha annunciato novità di network e destinazioni, per garantire maggiori collegamenti in ogni zona del Paese ai propri viaggiatori. Continua infatti a crescere l’offerta che, dal 27 maggio, arriva a 62 servizi giornalieri, il doppio rispetto ai servizi attuali: un aumento dunque importante per accompagnare la ripresa del Paese.

Diventeranno 19 i viaggi quotidiani sulla direttrice Torino-Milano-Roma-Napoli-Salerno, con l’aggiunta di 7 nuovi servizi, ad orari particolarmente richiesti dai viaggiatori. Ci saranno 3 nuove partenze da Nord verso Sud che amplieranno l’offerta mattutina: da Torino con arrivo a Roma, da Milano a Salerno e da Torino con arrivo a Napoli.
Altri 4 viaggi giornalieri lungo la direttrice Sud Nord: al mattino da Napoli con arrivo a Torino, sempre da Napoli con arrivo a Milano, nel pomeriggio da Roma alle con arrivo a Torino ed infine da Napoli con arrivo a Milano.

Un nuovo incremento dei servizi no stop che saliranno ad 11 grazie all’avvio di 3 servizi aggiuntivi. Anche in questo caso orari ad hoc per chi si sposta quotidianamente fra le due città: si parte da Milano alle 10.15 per essere a Roma alle 13.25 e alle 18.15 per rientrare a Roma alle 21.25 o dalla capitale nuovo servizio alle 19.05 per il rientro Milano alle 22.15. Tutti questi collegamenti sono prolungati su Napoli, per consentire ai viaggiatori campani soluzioni di viaggio più veloci per i propri spostamenti.

Città d’arte e località strategiche saranno al centro di un’estate italiana caratterizzata dal turismo interno, 2 i nuovi collegamenti fra Venezia, Roma e Napoli che portano a 6 il numero complessivo dei collegamenti.

Rinforzati anche i collegamenti su Brescia e quindi della direttrice Brescia/Verona-Roma/Napoli, saranno 4 i servizi da e per Brescia con 2 servizi aggiuntivi, uno in partenza da Brescia alle ore 17:29 con arrivo a Roma alle 21:43 e a Napoli alle 23:18 ed uno in partenza da Roma alle ore 12:25 con arrivo a Brescia alle 16:31.

Oltre al rinforzo di direttrici già presenti nel network di Italo, si è proceduto anche a riattivare stazioni come Bolzano, Trento e Rovereto: 4 i nuovi servizi da e per queste città. Due da Nord verso Sud con partenza al mattino da Bolzano alle 06:42 con arrivo a Roma alle 11:35 e nel pomeriggio da Bolzano 14:42 con arrivo a Roma alle 19:35, altri 2 da Sud verso Nord con partenza da Napoli alle 5:50 (da Roma alle 07:25) con arrivo a Bolzano alle 12:18 e da Roma alle 18:25 con arrivo a Bolzano alle 23:18.

In vista dell’estate dal 27 maggio, ci sarà anche un rinforzo sulla linea Torino – Reggio Calabria, ai 2 servizi attuali se ne andranno ad aggiungere 4 arrivando a 6 servizi totali e si riattiverà anche la stazione di Scalea. 2 nuovi servizi in partenza da Reggio Calabria; 2 nuovi servizi anche sul flusso Nord-Sud con la partenza da Roma e arrivo a Reggio Calabria e da Torino con arrivo a Reggio Calabria. Su questa linea dal 13 giugno si aggiungerà anche la stazione di Maratea, la prima tappa di Italo in Basilicata.

Rafforzata la presenza sulle direttrici del Nord-Est grazie all’inserimento di 4 nuove stazioni: Trieste, Monfalcone, Latisana e Portogruaro con 2 nuovi collegamenti: uno in partenza da Trieste con arrivo a Roma e a Napoli ed uno in partenza da Napoli e Roma con arrivo a Trieste. Le fermate intermedie sono Monfalcone, Latisana, Portogruaro, Venezia Mestre, Padova, Rovigo, Bologna, Firenze.

Inoltre, ci sarà una novità relativa anche alla direttrice No Stop, verranno introdotti 2 nuovi collegamenti su Caserta, per la prima volta servita dai treni di Italo. Dal 27 maggio la città entrerà a far parte della rete Italo con 2 servizi diretti da/per Milano. In partenza da Milano con arrivo a Roma e a Caserta e da Caserta con arrivo a Roma e a Milano.

La città di Caserta farà parte anche di una nuova direttrice che verrà lanciata proprio dal 27 maggio. In vista di un’estate proiettata alla riscoperta delle bellezze del nostro Paese, con una forte spinta al turismo interno, Italo rafforza la sua presenza al Sud e farà il suo debutto sulla linea Torino/Milano-Roma-Bari; ci saranno 4 nuovi servizi e 5 nuove stazioni. Questa direttrice, servita da 4 collegamenti quotidiani, introduce anche la Puglia, con le fermate di Foggia, Barletta e Bari e 2 nuove fermate in Campania come Caserta e Benevento.

E dal 13 giugno altre novità per la Puglia: due ulteriori nuovi collegamenti e tre nuove stazioni che entreranno a far parte della direttrice Torino/Milano-Roma-Bari ossia Trani, Bisceglie e Molfetta. Per festeggiare le novità e i suoi 9 anni Italo ha lanciato una promozione dedicata ai suoi clienti che potranno usufruire di uno sconto del 20% per gli acquisti dal 28 aprile al 3 maggio, su viaggi a partire dall’8 maggio (fino al 12 giugno) in ambiente Smart e Prima.

Tags:

Potrebbe interessarti