Seychelles in ripresa, obiettivo più flussi dall’Italia

Le Seychelles parteciperanno alla nuova edizione digitale di Bit 2021 con Danielle Di Gianvito, marketing representative di Seychelles Tourism Board in Italia,  per incontrare e confrontarsi con i tour operator italiani al fine di valutare con loro le migliori strategie da adottare per aumentare il turismo nel Paese, che sta ritornando ad essere una delle mete più ambite dai turisti italiani e stranieri. L’Italia, d’altra parte, da sempre è il Paese con cui ha stabilito un rapporto solido e duraturo nel tempo.

Il turismo alle Seychelles sta dando sensibili segnali di ripresa dopo la riapertura ai turisti lo scorso 25 marzo in seguito alla imponente campagna vaccinale che ha permesso di raggiungere l’immunità di gregge della popolazione locale. L’obiettivo adesso è quello di raggiungere i numeri del periodo pre pandemia che aveva visto chiudere il 2019 con una crescita del 6% del numero di arrivi rispetto al 2018, con 384.204 presenze totali di cui ben 27.289 di turisti italiani (circa il +12% rispetto al 2018).

“Siamo tutti d’accordo che c’è un grande desiderio di tornare a viaggiare. Personalmente sono certa della ripresa del turismo in tempi ragionevolmente brevi, ma condizionati dall’iter della campagna di vaccinazione. Nell’estate 2021 gli italiani preferiranno le destinazioni domestiche, mediterranee e penso anche europee – dichiara Danielle Di Gianvito -. Quanto alle esigenze del viaggiatore post Covid,  tutti sappiamo che sono  concentrate nell’attenzione agli aspetti sanitari e di sicurezza, ricerca di esperienze e attività all’aria aperta, preferenza di luoghi isolati lontano dalle destinazioni turistiche di massa. Le Seychelles sono sotto questi tre aspetti, una destinazione ideale. Le dimensioni della destinazione hanno facilitato il processo di sanificazione e messa in sicurezza di tutti gli alloggi, che siano hotel e resort, come guest houses, appartamenti e ville. La popolazione è già stata vaccinata al 88%, superando la soglia ritenuta necessaria per raggiungere l’immunità di gregge. In termini di esperienze ed attività all’aria aperta, le Seychelles sono la meta ideale grazie alla natura delle sue isole, alla varietà e alla qualità  delle attrazioni proposte, vissute in un territorio che vanta una flora rigogliosa e specie endemiche uniche al mondo”.

Da diversi anni le Seychelles si sono mosse contro tendenza, preferendo politiche di under tourism, con grande attenzione da parte dell’amministrazione locale e della popolazione, alla sostenibilità e alla salvaguardia dell’ambiente. La stessa attenzione viene richiesta a coloro che visitano queste isole per garantire esperienze cucite su misura, fuori dalle rotte del turismo di massa.

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti