Pinterest: l’identikit di otto nuove tipologie di viaggiatori

Le restrizioni sui viaggi iniziano ad allentarsi, le persone ricominciano a fantasticare sulle prossime mete da visitare e su Pinterest, le ricerche relative ai viaggi sono aumentate del 60% rispetto all’anno precedente. Sulla piattaforma, il pubblico interessato ai viaggi è aumentato del 40% rispetto al 2019. I dati delle ricerche di Pinterest svelano nuove tendenze riguardanti le tipologie emergenti di “nuovi viaggiatori”. Questi profili sono in rapida crescita, non solo dal punto di vista dei numeri, ma anche dell’importanza per gli operatori del settore turistico. Ecco l’identikit delle otto categorie.

Nomadi digitali: grazie anche allo smartworking, che ha permesso a molte persone di scegliere la sede del proprio lavoro, ed è diventato un vero stile di vita. Su Pinterest, le ricerche per “stile di vacanza nomade” sono aumentate dell’80% e le ricerche per “accessori per camper” del 40%. Sognatori: le ricerche per “vacanze da sogno” sono in aumento di 7 volte e le ricerche per “vacanza di lussodel 50%.

Cacciatori di esperienze : sempre più persone sono alla ricerca di esperienze significative e nuove avventure in natura, come dimostrano le ricerche per “resort in mezzo al bosco”, aumentate del 100%. In Italia, le ricerche per “contare le stelle in coppia” sono aumentate addirittura del 165%. Turisti culturali: molte persone si stanno rendendo conto che conoscere la cultura o qualche curiosità relative a possibili mete di viaggio è la chiave per un viaggio arricchente. In Italia, ad esempio, è stato riscontrato un aumento delle ricerche per “arte del ricamo” di tre volte.

Turisti gourmet: la voglia di scoprire nuovi sapori ha spinto molte persone ad ampliare i propri orizzonti e a voler assaporare già prima di eventuali partenze ciò che il mondo ha da offrire come il “miele piccante” (+155%) e la “salsa al tomatillo per enchilada” (+75%). Turisti del fine settimana: cercano di sfruttare al massimo i due giorni festivi per godersi un getway. Le ricerche per “prati fioriti fuori città” che hanno registrato un incremento del 165%.

Amanti dell’outdoor: dopo quasi un anno intero passato in lockdown, gli utenti stanno ricercando attività da praticare all’aria aperta, come dimostrano le ricerche per “escursioni in montagna” in aumento del 35%. Turisti rurali: attenzione di sempre più viaggiatori per scoprire i tesori che si nascondono in giro per il mondo, come le “incisioni su vetro” (in aumento di 4 volte) e la “moda con tessuto artigianale” (in aumento del 155%).

Tags:

Potrebbe interessarti