TripForDog.com: l’adv per chi ha il cane

Viaggiare con il proprio cane diventa semplice grazie al fatto che è nata la prima agenzia di viaggi per chi ha il cane, si chiama TripForDog.com. Gli amici a quattro zampe potranno stare sempre con il loro padrone o avere un dog-sitter esperto che li aspetta e se ne occuperà, se non possono entrare. Si passeranno così delle giornate con i propri amici a quattro zampe e si avrà l’opportunità di conoscere altri amanti dei cani. Un esperto sarà sempre al fianco.

TripForDog.com è per chi ama viaggiare in compagnia del proprio cane e magari anche socializzare, creando nuovi legami di amicizia con chi condivide la stessa passione, non solo per gli animali, ma anche per la natura, l’arte, la storia, il trekking, il buon cibo. L’offerta si articola in diverse opportunità di svago, tutte personalizzabili, se richiesto. Le esperienze sono pensate da un team di professionisti affermati.

TripForDog.com organizza esperienze 4 quattro zampe: BauTour di branco, dog trekking e tour enogastronomici pet-friendly, accompagnati da educatori cinofili certificati. Si può andare a vedere una mostra o un museo, con biglietto salta – coda, e dog sitter per il proprio cane nei più importanti siti culturali del nostro Paese. Si può usufruire di un accesso dedicato che mette al riparo dallo stress delle code in biglietteria e potendo contare sull’ausilio di un dog sitter certificato che si prenderà cura del cane per tutto il tempo della visita guidata e che lo farà ritrovare all’uscita, al termine del tour.

TripForDog.com offre alloggi e pacchetti vacanza BauCamp completamente personalizzabili. Fare le vacanze con un cane in Italia è una delle esperienze più piacevoli, ce n’è per tutti i gusti: mari, monti, campagne, laghi, sempre ricordando che però solo un terzo degli hotel accettano cani. Per questo motivo, TripForDog.com può aiutare non soltanto a individuare le strutture migliori, selezionate per garantire i comfort e i servizi più adatti, ma anche a costruire un pacchetto di viaggio personalizzato, da casa a destinazione, suggerendo treni, navi e traghetti dog-friendly, spiagge per cani, aree verdi sicure dove scorrazzare e gli hotel in cui i cani non solo sono ammessi, ma sono davvero benvenuti.

Se si pensa di portare l’amico a quattro zampe in un viaggio all’estero, TripForDog.com ha preparato un vademecum per aiutare nella scelta migliore, con tutte le norme da rispettare, i documenti necessari e le informazioni utili su trasporti, hotel e numeri da tenere a portata di mano. Ha una selezione di guide specializzate per BauTour privati di mini-gruppi, in tutta Italia, naturalmente pensati per non abbandonare nemmeno per un minuto gli amici a 4 zampe. Si possono organizzare in città d’arte o in destinazioni particolari. Provvede anche all’organizzazione di visite private con guida, destinate a piccoli nuclei familiari e a mini-gruppi di amici, accompagnati dai loro compagni a 4 zampe.

Ci sono anche gli eventi pet-oriented in ogni momento dell’anno, come per esempio il BauCapodanno in location selezionate dog friendly e senza botti. Tutto è selezionato da TripForDog.com e viene proposto in un calendario di eventi.

“TripForDog è nato durante un viaggio che ho fatto con il mio cane Mela, nominata presidente a 4 zampe di TripForDog, con partenza da Milano e destinazione l’estrema Andalusia – spiega Marco Fabris, ideatore del portale – In quella avventura ci siamo trovati ad affrontare i mille problemi che ogni anno rendono la vita difficile a migliaia di cani e ai loro accompagnatori umani. Da lì è nato TripForDog, che negli ultimi 6 anni ha portato in vacanza oltre un milione famiglie allargate. La nostra missione insieme a tutto il team, che si è moltiplicato nell’ultimo periodo, è sempre stata quella di agevolare gli spostamenti, le vacanze, le esperienze e le attività di chi vuole viaggiare insieme al proprio cane, prevenendo l’abbandono. Abbiamo una visione molto familiare, per noi i nostri cani fanno a tutti gli effetti parte della famiglia e hanno gli stessi diritti e doveri di ogni altro membro. Ecco perché abbiamo deciso di estendere l’attività di TripForDog.com ai tour personalizzati e alle uscite di branco, dove il binomio cane e umano vive esperienze stupende insieme e rende la vacanza e la relazione con il cane qualcosa di unico conoscendo, anche, altri binomi che hanno la stessa passione”.

Tags:

Potrebbe interessarti