Vueling prima low cost ad implementare lo Iata Travel Pass

Vueling  è la prima compagnia aerea low cost al mondo ad implementare lo Iata Travel Pass, l’app mobile che consente di salvare e gestire i test Covid-19 con esito negativo e, in futuro, anche di memorizzare il certificato di avvenuta vaccinazione.

I primi ad usufruire di questa novità saranno i passeggeri del volo VY6248 in partenza domani 7 maggio alle ore 16.30 da Barcellona e diretto a Zurigo. Saranno i primi ai quali viene offerta la possibilità di installare gratuitamente l’app nel loro smartphone e verificarne il corretto funzionamento, prendendo parte ad un test pilota che sarà attivo sulla rotta Barcellona – Zurigo – Barcellona fino al 30 maggio.

Quanto alla procedura, il vettore spiega che, due giorni prima della partenza del volo, Vueling invia una e-mail personale ai passeggeri con prenotazione sul volo, invitandoli a scaricare gratuitamente l’app (disponibile per IOS e, dal 12 maggio, anche per Android). Concluso il download, i passeggeri possono registrarsi, inserire una loro foto scattata direttamente dal cellulare e la scansione del chip riportato sul passaporto. Chi si sottopone a test PCR presso i laboratori associati a Iata Travel Pass (Quirónprevention, Eurofins-Megalab e Unilabs, a Barcellona; Unilabs a Zurigo) avrà i risultati disponibili direttamente nell’app. Il giorno della partenza, in aeroporto prima dell’imbarco, sarà sufficiente mostrare al personale Vueling l’interfaccia del proprio smartphone con le informazioni.

Tutti i passeggeri dei voli Barcellona – Zurigo e Zurigo – Barcellona saranno invitati a prendere parte al test pilota dal 7 fino al 30 maggio.

Tags:

Potrebbe interessarti