Lombardia, wedding destination tutta da scoprire

Far diventare la Lombardia la prima destinazione italiana per il wedding. Questo l’obiettivo dichiarato dall’assessore al Turismo, Marketing territoriale e Moda di Regione Lombardia, Lara Magoni a Bit Digital Edition 2021, la Borsa Internazionale del Turismo. L’assessore lancia così una delle proposte più importanti per far ripartire il turismo in Lombardia.

“La bellezza delle location, unita alla creatività e alla professionalità degli operatori – spiega – è in grado di dare un notevole impulso a delle filiere trasversali, sviluppando ulteriormente un comparto che ha un notevole potenziale”.

Un mercato, quello dei matrimoni e degli eventi privati, che, dati Federmep (Federazione matrimoni ed eventi privati), in Lombardia dà lavoro a 10.000 aziende, con un fatturato di oltre 5 miliardi. Un indotto che coinvolge catering, location, wedding planner, musicisti, fioristi e tante altre professionalità.

“Numeri importanti, che dimostrano come la Lombardia, grazie a luoghi e paesaggi incantati, abbia la capacità di generare quella ‘alchimia emozionale – sottolinea Magoni – per atmosfere indimenticabili, ideali per celebrare dei momenti da ricordare per sempre. A tal proposito stiamo predisponendo una serie di percorsi dedicati alla valorizzazione del prodotto turistico ‘wedding ed eventi‘. La cura del particolare e l’attenzione ai dettagli dei nostri professionisti saranno le armi vincenti per promuovere una filiera che coinvolge numerose professionalità. Gli ospiti di tali celebrazioni possono diventare, poi, dei turisti in grado di apprezzare le bellezze della nostra Lombardia. Eventi privati e matrimoni, dunque, come attrattori turistici per la nostra Lombardia”.

Wedding ed eventi privati fanno parte della variegata e ricca proposta turistica che la Lombardia presenta a Bit – Digital Edition, che quest’anno dedica tre giorni agli operatori (dal 9 all’11 maggio) e altri tre giorni al pubblico dei viaggiatori (dal 12 al 14 maggio).

Regione Lombardia ospiterà, all’interno del proprio spazio virtuale, ben 72 operatori. Tra questi, 52 seller illustreranno la propria offerta ai buyer internazionali e 20 stakeholder territoriali promuoveranno le eccellenze delle singole destinazioni.

La Lombardia si presenterà con la sua offerta turistica integrata: una destinazione a 360 gradi in grado di valorizzare le peculiarità dei singoli territori. Dalla montagna ai laghi, dalle città d’arte ai borghi senza tempo, dalle attività all’aria aperta al relax alle terme: un territorio di eccellenze capace di soddisfare qualsiasi esigenza di viaggio.

Expo Plaza, la vetrina virtuale di Bit Digital Edition 2021, ospiterà contenuti, immagini e video sulle principali bellezze dei territori. Il fil rouge sarà la campagna ‘Vorrei la vedessi come me. Ogni giorno’, che racconta la Lombardia di chi la vive ogni giorno: ambassador della destinazione che, vivendo quotidianamente il territorio in prima persona, sanno cogliere lo straordinario nell’ordinario.

Tags:

Potrebbe interessarti