Avalon Waterways, boutique hotel galleggianti di design

Boutique hotel galleggianti con un design unico“: così Chiara Gobbi, ceo di Romitalia, società  società che dal 2021 distribuisce il brand Avalon Waterways, definisce il brand di crociere fluviali di lusso del gruppo Globus. Con quindici navi, di cui 13 in Europa e due nel Sud Est asiatico, la compagnia propone itinerari sui fiumi del Vecchio Continente, nel Sud Est asiatico, appunto, sul Rio delle Amazzoni in Brasile e sul Nilo. Target di riferimento “chi vuole un viaggio rilassante e intimo – commenta Gobbi -, di un lusso informale, alla scoperta di territori minori”.

Sul mercato italiano Avalon Waterways per il 2021 si presenta con due navi dedicate, Visionary, che navigherà sul Reno, e Illumination, con percorsi sul Danubio; la flotta è giovane, con cabine che per l’80% sono della tipologia “Panorama”, ampie cioè 18 mq con una finestra di 3,3 metri, vanto della compagnia. La programmazione per l’estate prevede 14 partenze tra luglio e settembre per 8 itinerari di 8/9 giorni sul Reno e sul Danubio; la prima data è il 20 luglio.

Un prodotto all inclusive e dall’Italian style, con un’offerta importante di escursioni e servizi a bordo e a terra in italiano gli assi nella manica della società. Particolare attenzione viene prestata alla protezione delle destinazioni: Avalon Waterways ha ridotto, infatti, dell’80% lo spreco di carta, ha eliminato la plastica monouso, introdotto l’illuminazione a led su tutte le imbarcazioni e si è posta come obiettivo di avere la prima nave completamente elettrica entro il 2027.

Nel nostro Paese Avalon Waterways è commercializzata da Quality Group, Kel12, GoWorld, Alpitour e Austria Vacanze t.o. Per quest’anno sono previste due promozioni speciali. La compagnia ha attuato standard rigorosi in termini di sicurezza. Pubblico prioritario le coppie (non sono ammessi bambini di età inferiore agli 8 anni) e famiglie con adolescenti.

Nicoletta Somma

 

Tags: , , , , , ,

Potrebbe interessarti