Gli eventi sportivi nuova strada per portare clienti in adv

“Ripartiremo a breve, l’Italia sarà la prima destinazione del 2021”, Sergio Testi, direttore generale Gattinoni Travel Network, non ha dubbi in merito. Mare, montagna, laghi, cultura, “i segnali di ripartenza ci sono”, tra le mete citate dal manager fanno capolino le classiche (e quelle ad oggi possibili, ndr) Grecia, Spagna, il resto d’Europa, si spera anche nell’apertura dell’Egitto e del lungo raggio, l’auspicio di tutti.

Un dato di fatto sul cliente è che “adotterà nuove formule di dialogo con le adv e si relazionerà attraverso tutti gli strumenti presenti nel mercato – afferma il manager -, non solo tramite le visite in agenzia”. Sarà un po’ questo il nuovo scenario da mettere in conto.

La scelta del Gruppo Gattinoni, pertanto, è stata quella di investire in tecnologia ed innovazione, realizzando delle piattaforme “per un cliente più moderno, che, da casa, il sabato e la domenica si organizza il suo tempo libero”. In realtà, osserva Testi, si tratta di un “cambiamento già visto da un paio di anni, che ha portato a quella che è stata la grande trasformazione alla base della scelta della vacanza, “non più solo la destinazione o la struttura, ma si parte dal motivo” alla base della stessa, “per cui viene identificata quella scelta di gestione del tempo che si chiama experience”.

In tutto ciò “gli eventi sportivi sono entrati nella attenzione del mercato italiano. La collaborazione con il fronte dello sport per il gruppo distributivo non è una novità, essendosi già attivato in passato con l’Armani Jeans, o con il fronte del calcio (Inter). E’ un discorso già iniziato di cui le Nitto Atp Finals (di cui Gattinoni è t.o. ufficiale, ndr) sono un tassello ulteriore, “specializzarsi nel settore del tennis porterà nuovi clienti in adv”, ha affermato il manager.

Stefania Vicini

Tags: ,

Potrebbe interessarti