Tui sovvenziona i test Covid per chi prenota pacchetti vacanza

La mossa di Tui è quella di sovvenzionare il costo dei test Covid per i clienti che prenoteranno pacchetti vacanza. Il t.o. proporrà test a partire da 20 fino a 90 sterline, a seconda della destinazione e del tipo di servizio. Come riporta Travelmole, più precisamente, l’operatore proporrà il test rapido dell’antigene o PCR entro due giorni dall’arrivo nel Regno Unito, al costo di 20 sterline. Per 40 sterline, invece, si potrà fare un test PCR da eseguire prima di lasciare il Regno Unito.

L’azienda prevede anche pacchetti di test più costosi per le destinazioni che saranno probabilmente nell’elenco giallo. L’idea del t.o. arriva proprio quando il governo sta per annunciare quali Paesi e isole saranno designati come “verdi” cioè a basso rischio. Il Regno Unito sta, infatti, adottando un sistema a semaforo rosso, giallo e verde, con quest’ultimo che evita l’autoisolamento o la quarantena all’arrivo a casa. Ogni viaggiatore dovrà sostenere almeno un test PCR al ritorno nel Regno Unito, secondo i piani attuali del governo.

Dal canto suo Tui sta collaborando con il fornitore di kit di test Chromonics. I clienti possono ordinare i kit di prova dopo aver effettuato una prenotazione, a partire dal 10 maggio. Tui ha fatto sapere che includerà anche una copertura assicurativa Covid gratuita su tutte le vacanze.

 

Tags:

Potrebbe interessarti