Exacta: defiscalizzazione la parola d’ordine per le adv

Non solo contributi a fondo perduto per le agenzie del Gruppo Exacta Partner Solution. Adesso la parola d’ordine è defiscalizzazione. Gli ultimi dodici mesi sono stati un periodo davvero sfidante per le imprese del turismo italiano sopravvissute alla più grave crisi economica mondiale dal dopoguerra ad oggi.

“Per leagenzie di viaggi che si sono avvalse della consulenza fiscale Exacta presentare le istanze di richiesta dei contributi nazionali è stato più semplice e ad oggi questa attività ha portato nelle casse dei nostri clienti mediamente 50.000,00 euro complessivi a fondo perduto –dichiara Daniele D’amato, amministratore Unico Exacta -. Ivantaggi economico-finanziari ottenuti per le nostre agenzie non sono l’unico aspetto positivo dell’attività di consulenza fiscale, da adesso in poi i nostri sforzi si concentreranno sul raggiungimento di altri benefici, come l’alleggerimento del carico fiscale e la rilevanza delle perdite operative espresse nei bilanci 2020 che potrebbero permettere alle imprese turistiche di non pagare imposte dirette (Ires, Irpef, Irap) per il triennio 2021/2023″.

Tags:

Potrebbe interessarti