Vacanze sopra “quota 2019”: parola di barometro

Vacanze estive pianificate dal 67% degli italiani, il 6% in più dell’estate del pre-pandemia. E’ quanto stima la 20° edizione del Barometro Vacanze di Europ Assistance Global elaborato da Ipsos. Secondo lo studio, il budget medio per due adulti e un bambino in Italia sarà di 1.589 euro, in linea con il dato europeo di 1.556 euro, ma inferiore a quello statunitense di 1.878 euro.

“Gli italiani – spiega l’analisi – tornano non solo a viaggiare, ma a uscire dai propri confini. Chi torna a desiderare mete estere per questa estate sceglie la Spagna (7% del campione), la Francia (5%) e la Grecia (4%). L’Italia resta comunque la metà principale per il 61% degli italiani. In generale, daranno preferenza a località marine (71%) e montagna (25%).

Il 23% degli italiani a maggio, periodo della rilevazione, aveva già prenotato una vacanza estiva contro una media europea del 35%. I viaggi saranno per lo più in famiglia: il 70% viaggerà con il proprio partner e/o con i propri figli (35%) mentre il 16% partirà con amici. L’auto anche per quest’anno resta il mezzo maggiormente preferito per la trasferta (70% in Italia, 64% Europa), seguito da aereo (18%) e treno (13%).

Quanto alle sistemazioni, l’indagine spiega che “l’hotel e le case vacanza sono la sistemazione preferita dai viaggiatori: il primo per il 38% degli italiani (in linea con la media europea, 37%), seguito da case in affitto (33% Italia e 32% Europa)”.

E ancora: l’Italia torna a essere meta di viaggio anche per il 25% degli austriaci, il 12% dei tedeschi, il 10% degli olandesi, il 6% dei francesi, 4% degli spagnoli. In questo modo entra tra le prime mete di viaggio tra gli europei in Europa, insieme a Spagna e Francia.

In ultimo, per il 51% degli intervistati risulta oggi molto importante partire per le proprie vacanze protetti da un’assicurazione viaggio.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti