Grimaldi: Sicilia e Sardegna al centro dell’estate

Segnali molto incoraggianti dal mercato, assecondati con l’aumento dell’offerta. E’ questo il punto di vista di Grimaldi Lines, presente in questi giorni alla Bmt della “sua” Napoli. “Percepiamo energia positiva – osserva Francesca Marino, passenger department manager di Grimaldi Lines –  con un forte desiderio di ripresa e una grande attenzione ai progetti futuri”.

La compagnia si presenta con un network di linee marittime per Sardegna, Sicilia, Spagna, Grecia e Tunisia e con importanti novità per la stagione estiva. L’attenzione è focalizzata sulle mete italiane, Sicilia e Sardegna, che sono le più richieste dal mercato per l’estate del 2021. Per quanto riguarda la Sicilia, la linea di punta è la Livorno-Palermo, che offre partenze giornaliere in entrambe le direzioni, cui si affianca la Salerno-Palermo e viceversa con due partenze a settimana.

La Sardegna è il vero fulcro della programmazione Grimaldi Lines. La novità della stagione è il collegamento marittimo in continuità territoriale, che dal 1° giugno collega Napoli con Cagliari due volte alla settimana, per poi proseguire per Palermo. La linea è servita dalla nave Corfù: un traghetto che può trasportare fino a 956 passeggeri e numerose auto nel garage di 2.256 metri lineari.

Al nuovo collegamento Napoli-Cagliari-Palermo si affianca il potenziamento della linea Livorno-Olbia e viceversa, servita da qualche mese dalle navi Cruise Sardegna e Cruise Europa: due cruise ferry gemelli di ultima generazione, in grado di ospitare fino a 2.850 passeggeri e numerose auto nel garage da oltre 3.000 metri lineari. Completano l’offerta per l’isola le tratte Civitavecchia-Olbia e viceversa (da giugno a settembre) e la storica Civitavecchia-Porto Torres e viceversa, dove si alternano le ammiraglie Cruise Roma e Cruise Barcelona,

“Il pricing – si legge in una nota della compagnia – che da sempre Grimaldi Lines declina con la massima attenzione sui diversi target d’utenza, è l’elemento strategico dell’estate 2021. Grazie al ventaglio di tariffe speciali e promozioni a tempo, i prezzi sono competitivi anche in alta stagione. In termini di flessibilità, molto richiesta attualmente dal mercato, la compagnia garantisce la possibilità di modificare il viaggio fino a 48 ore dalla partenza senza spese di variazione e fino alla fine dell’anno”.

Tags: ,

Potrebbe interessarti