Ryanair vs Alitalia: l’estate del sorpasso

Il 63% dell’offerta nelle mani delle low cost. Tra luglio e settembre il numero dei posti sui voli nazionali vedrà inoltre, per la prima volta, la low cost per eccellenza Ryanair superare Alitalia, rallentata anche dai ritardi nella gestazione della newco Ita, mentre l’ungherese Wizz Air è impegnata in un testa a testa con easyJet. Così secondo un’analisi del Corriere della Sera.

Secondo gli esperti, in Italia saranno disponibili 45,7 milioni di sedili sui voli nazionali e internazionali (-14,5% sull’estate 2019 ma ben 103% in più sul 2020): in graduatoria Ryanair concorre con 13 milioni, Alitalia 6, easyJet 4,3, Wizz Air 4,1 e Volotea 2,4.

Sul segmento nazionale la low cost irlandese metterà a disposizione nell’estate il 28,6% dei posti, superando seppur di poco Alitalia con il 28,2%, che continua a perdere punti percentuali (40% nel 2019, 35% nel 2020). Ryanair stravince anche nell’internazionale: è suo il 28,6% previsto da e per l’Italia. Seguono Wizz Air a 8,8%, easyJet a 8,7%, e Alitalia a 6,6%, quarta posizione tallonata da Vueling.

A detta dei tecnici, però, sono stati messi in vendita troppi posti rispetto alla domanda, causa della cancellazione di molti voli. E questa tendenza persisterà fino alla prossima estate.

Tags: , , , , ,

Potrebbe interessarti