Flixbus collega 100 località di mare in Italia

FlixBus inaugura nuovi collegamenti in autobus in tutta Italia, riservando un’attenzione particolare alle località di mare. Salgono così a 100 le destinazioni costiere raggiungibili a bordo degli autobus verdi in Italia, per un totale di 300 mete collegate. Con questo massiccio potenziamento della rete, che coinvolge anche molti piccoli centri (con il 40% delle fermate ubicate in comuni con meno di 20mila abitanti) FlixBus intende offrirsi come soluzione di viaggio per spostarsi sul territorio nazionale, in linea con il quadro, tratteggiato da Istat, di un turismo sempre più domestico. Secondo un’indagine dell’istituto di statistica, infatti, questa estate più di 9 italiani su 10 trascorreranno le vacanze in Italia, 6 su 10 fuori regione. La società continua inoltre ad ampliare le rotte internazionali per favorire l’arrivo di nuovi visitatori dall’estero e, al tempo stesso, consentire ai viaggiatori italiani di spostarsi facilmente in Europa.

“Crediamo fortemente che le eccellenze del nostro Paese, per questo, continueremo a potenziare i collegamenti con i grandi, medi e piccoli centri italiani. -ha affermato Andrea Incondi, managing director di FlixBus Italia- Ora potenziamo i collegamenti con le aree costiere”. In contemporanea con l’estensione della rete nazionale a un numero sempre maggiore di località turistiche, FlixBus continua a perseguire anche l’obiettivo di offrire un servizio di mobilità pratico e conveniente a chi trascorrerà le proprie vacanze all’estero, ampliando i collegamenti con mete marittime nei Paesi vicini.

Tags: ,

Potrebbe interessarti