Msc Crociere sbarca in Arabia Saudita

Msc Crociere sfodera le novità sulla stagione estiva e su quella invernale. “Lo scorso agosto siamo stati la prima compagnia crocieristica a ripartire in sicurezza e a oggi abbiamo trasportato 70mila passeggeri – ha detto il managing director Leonardo Massa – ora è giunto il momento di iniziare a lavorare anche al prossimo inverno per ospitare nuovi clienti e soprattutto cercare di uscire dal last minute che non fa bene a nessuno”.

Lo scacchiere estivo
In estate la compagnia schiererà 6 navi tra Mediterraneo Occidentale, con scalo in Italia e Malta, e Mediterraneo Orientale, con scali in Italia, Grecia, Croazia e Montenegro. Il prossimo 3 luglio riprenderà anche l’attività nei Paesi del Nord Europa dove sarà impiegata Msc Seaview per crociere nel Mar Baltico di 7 notti che comprendono escursioni protette a Visby, Stoccolma e Tallinn e partenza da Kiel (Germania). con un volo speciale diretto Roma-Amburgo. Dopo un lungo periodo di stop riprenderanno le crociere anche nei Caraibi e alle Antille con due navi: Msc Meraviglia, che dal 2 agosto effettuerà minicrociere di 3 e 4 notti in partenza da Miami verso le Bahamas, con una tappa nell’esclusiva isola privata Ocean Cay Msc Marine Reserve, e Msc Divina che riprenderà, invece, le crociere da Orlando (Port Canaveral) il 16 settembre, offrendo itinerari di 3, 4 e 7 notti verso le Bahamas e i Caraibi, includendo in ogni crociera la sosta a Ocean Cay Msc Marine Reserve.

L’Arabia Saudita e l’inverno
Il programma per la stagione invernale 2021/2022 prevede itinerari in ogni parte del mondo, Mediterraneo, Emirati Arabi, Caraibi e Antille, Sud America, Sud Africa e la grande novità dell’ Arabia Saudita.
Msc Magnifica avrà come homeport Gedda, una della più grandi città dell’Arabia Saudita, il cui centro storico è stato riconosciuto Patrimonio mondiale dell’Unesco. Gli ospiti potranno raggiungere Gedda tramite collegamenti aerei diretti dalle più importanti città servite da Saudia che, Grazie a una partnership dedicata, modificherà i voli per adattarsi agli orari di partenza e di arrivo delle navi, in modo da garantire una comoda organizzazione dei collegamenti.

Msc ospiterà crociere di sette giorni nel Mar Rosso, toccando anche Giordania ed Egitto, nel periodo compreso tra novembre 2021 e marzo 2022. Effettuerà scali settimanali al porto di Al Wajh dal quale si potrà sbarcare per visitare la località di AlUla, sito riconosciuto anche esso Patrimonio mondiale dell’Unesco. Mentre il Regno si prepara ad ospitare l’inaugurale Formula 1 Saudi Arabian Grand Prix 2021 il 5 dicembre a Gedda, gli ospiti di Msc Magnifica avranno la possibilità di seguire questo emozionante evento sportivo globale durante il loro viaggio a bordo della nave.

La nuova arrivata Msc Virtuosa sarà invece impiegata negli Emirati Arabi, dove offrirà crociere di 7 notti con partenza da Dubai e tappe ad Abu Dhabi, l’Isola di Sir Bani Yas, Doha (Qatar) e Dammam (Arabia Saudita). Infine a bordo di Msc Opera si potranno vivere crociere di 7 notti nel con partenza da Dubai e scali ad Abu Dhabi, Sir Bani Yas e nella splendida capitale dell’Oman Muscat.

Sempre in inverno, Msc Crociere impiegherà ben quattro navi in Nord America. Msc Seashore, offrirà itinerari con tappe in Messico, Isole Cayman, Giamaica e Bahamas con Ocean Cay o Puerto Rico, Isole Vergini, Repubblica Dominicana. Msc Armonia, con base a Miami, offrirà un’ampia scelta con crociere di 3, 4 o 7 notti che includono una tappa a Ocean Cay, e con alcuni itinerari che offrono un pernottamento in questa splendida isola privata. Msc Divina inizierà la stagione da Port Canaveral per poi trasferirsi a Miami a partire da dicembre 2021. La nave dedicata agli Stati Uniti offrirà viaggi con mini-crociere da 3 a 4 notti per Ocean Cay, oltre ad altri itinerari di 7 notti e ad una crociera più lunga di 11 notti che farà scalo in Giamaica, Aruba, Colombia, Panama, Costa Rica e Ocean Cay.

Per la prima volta Msc Meraviglia approderà a Port Canaveral offrendo un mix di crociere più brevi da 3 o 4 notti e crociere da 6, 7 e 8 notti con scali di un giorno intero nei porti messicani di Costa Maya e Cozumel. Msc Seaview farà invece tappa ai Caraibi durante la stagione invernale 2021/22, questa volta a Fort-de-France, all’ombra del Monte Pelée e a due passi dal giardino botanico del Jardin de Balata. Salperà dalla capitale della Martinica passando per le Antille e le Indie Occidentali, con una serie di crociere di 7 notti. Tra le tappe principali ci sono Saint Lucia, Guadalupa e Antigua e Barbuda.

Il programma per l’inverno 2021/2022 in Sud America prevede quattro moderne navi con imbarco in Brasile, oltre a una quinta nave presente nella regione con imbarco in Argentina, che porterà gli ospiti a visitare l’affascinante destinazione brasiliana.

Msc Musica sarà invece a Durban tra novembre 2021 e aprile 2022 per offrire 14 diversi itinerari di crociere da due a 14 notti. Una speciale crociera di Capodanno di 14 notti toccherà incantevoli destinazioni che includono Madagascar e Mauritius.

Nuove navi in arrivo
La compagnia ha annunciato l’arrivo di 3 nuove navi che saranno battezzate entro il 2022, grazie a un piano di espansione della flotta che punta a raggiungere le 29 navi entro il 2027, con investimenti pari a 13,6 miliardi di euro.

Dopo Msc Virtuosa, partita per la sua crociera inaugurale tra le Isole britanniche lo scorso maggio, quest’anno entrerà ufficialmente nella flotta anche Msc Seashore, la prima nave della classe Seaside Evo che, con i suoi 339 metri, diventerà la nave più lunga della Compagnia e la più grande mai costruita in Italia. Il 2022 sarà invece l’anno di Msc World Europa, la prima nave di Msc Crociere alimentata a Gnl (gas naturale liquefatto), il combustibile fossile più ecologico al mondo.

Tags:

Potrebbe interessarti