Skebby: l’offerta last minute corre via sms
L’arrivo di cancellazioni o lo spostamento di alcune prenotazioni possono indurre a creare offerte dell’ultimo minuto, che molto spesso vengono comunicate dalle strutture ricettive e altre realtà operanti nel settore del turismo tramite i propri sito web o social network, canali che consentono di raggiungere in molti casi solo una minoranza dei potenziali clienti.
Grazie alla piattaforma messa a disposizione da Skebby, è possibile inviare sms da web in modo rapido ed economico e informare delle opportunità dell’ultimo minuto chi è già stato cliente e potrebbe decidere di ritornare o chi vive nelle province e nelle regioni limitrofe delle strutture, utilizzando database profilati di persone che hanno già dato il proprio consenso a ricevere questo tipo di comunicazioni. Tramite la piattaforma si può personalizzare il nome del mittente con lettere e numeri, in modo che il ricevente possa immediatamente riconoscere chi gli ha inviato il messaggio.
Nel testo dell’sms è possibile riportare in breve l’offerta last minute e, per rendere l’opportunità più accattivante, inserire un link al proprio sito web o anche a una landing page dedicata alla flash sale, che può essere creata in autonomia, grazie agli strumenti e alla consulenza gratuita messi a disposizione da Skebby, senza la necessità di disporre di alcuna competenza tecnica.
“La possibilità di inviare un’offerta via sms è più efficace della comunicazione tramite sito o canali social, perché raggiunge i potenziali interessati direttamente sui loro telefoni con un messaggio mirato. È anche più efficiente della messaggistica istantanea, perché non invade la sfera privata, e delle email, perché non si corre il rischio di finire nello spam – commenta Francesca Quagliata, digital marketing strategist di Skebby -. L’invio di sms è ideale anche per altre attività nel settore travel e, infatti, può essere utilizzato per creare un rapido sistema di check-in online per hotel, per confermare le prenotazione di servizi come, ad esempio, Spa e spiagge, per l’invio di promemoria di appuntamenti da parte di agenzie e tour operator e molto altro ancora”.
Tags:

Potrebbe interessarti

Nessun articolo collegato