Msc: al via la costruzione di Euribia, la dea dei mari

Si chiamerà come la dea del dominio sui mari, la nuova nave di Msc crociere che ha iniziato il suo percorso di costruzione ai Chantiers de l’Atlantique di Saint Nazaire. Msc Euribia – questo il nome prescelto – entrerà in servizio a giugno del 2023 e sarà la ventiduesima della flotta dell’armatore, nonché la seconda ad essere alimentata a gas naturale liquefatto (Gnl).

Ieri si è svolta la cerimonia del taglio della lamiera, in occasione della quale l’executive chairman Pierfrancesco Vago ha spiegato che “proprio come l’antica Dea greca che imbrigliava i venti, il tempo e le costellazioni per dominare i mari, Msc Euribia padroneggerà l’impiego di tecnologie sostenibili per proteggere e preservare il nostro prezioso ecosistema marino”.

Secondo Vago, “questa nave segna una nuova pietra miliare nel nostro viaggio verso le operazioni a impatto zero e testimonia il nostro impegno a promuovere e sviluppare tecnologie ambientali sempre più avanzate. La nostra famiglia ha una tradizione marinara di oltre 300 anni e per questa ragione cerchiamo sempre di proteggere l’ambiente per salvaguardare il nostro stile di vita e proteggere il pianeta per le generazioni future. Insieme alla nostra prima nave alimentata a Gnl già in costruzione, Msc Euribia ridurrà ulteriormente le emissioni utilizzando la più recente tecnologia disponibile. Sarà una delle navi più performanti al mondo dal punto di vista ambientale”.

Msc Crociere ha deciso che le sue prossime tre navi saranno alimentate a Gnl, per un investimento totale di oltre 3 miliardi di euro. La prima di queste, Msc World Europa, è attualmente in costruzione a Saint Nazaire ed entrerà in servizio nell’ottobre 2022. La costruzione della terza nave a Gnl partirà all’inizio del 2023.

Tags: ,

Potrebbe interessarti