Variante Delta: applicare il prima possibile le raccomandazioni Ue

Occhi puntati sulla variante Delta, a quanto dichiarato dal ministro francese della Salute, Olivier Véran, rappresenta “circa il 20% dei nuovi casi diagnosticati in Francia”, si legge su Ansa. Intanto la situazione in Russia vede il numero di decessi per Coronavirus salire a quota 652 nelle ultime 24 ore rispetto ai 611 decessi del giorno precedente, come attesta il centro di crisi nazionale anti-Coronavirus.

Ecco quindi che, i commissari europei hanno chiesto in una lettera alle 27 capitali europee di applicare il prima possibile, preferibilmente entro il primo luglio, le raccomandazioni del Consiglio Ue per coordinare le misure restrittive sul movimento dei cittadini e sul certificato digitale Ue. La Commissione, dal canto suo, raccomanda di garantire la libertà di movimento alle persone che hanno recuperato dal Covid o che hanno completato il ciclo vaccinale.

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti