American Airlines fa causa a Sabre

American Airlines ha chiesto a un tribunale del Texas di bloccare Sabre dall’utilizzo di New Airline Storefront (Nas) nei risultati di ricerca Gds. Il vettore sostiene che la nuova interfaccia, che Sabre ha progettato con Delta, distorca i risultati di ricerca verso quest’ultima in violazione del contratto di Sabre con American.

American ha anche chiesto di bloccare Sabre sugli incentivi pagati agli agenti di viaggio che vendono biglietti di alto valore di Delta che sarebbero più elevati di quelli previsti per gli adv che vendono i medesimi prodott, ma con Aa.

“Come American ha ripetutamente denunciato, e Sabre ne è pienamente consapevole, la nuova interfaccia di Sabre svantaggia American fornendo una visualizzazione imprecisa e fuorviante delle informazioni di viaggio del vettore, compresi i suoi prodotti, servizi, tariffe, orari e inventario, agli agenti di viaggio che sottoscrivono servizi di distribuzione Sabre”, si legge nella causa, che American ha presentato il 29 giugno a Tarrant County, Texas. “Inoltre, Sabre ha detto ad American che intende pagare ulteriori incentivi alle agenzie di viaggio che prenotano biglietti di fascia alta su Delta secondo un nuovo modello di booking fee. Questo indurrebbe le agenzie di viaggio a fare prenotazioni su altre compagnie aeree piuttosto che su American”.

American ha chiesto alla corte di emettere un’ingiunzione temporanea, in attesa del processo, che impedirebbe a Sabre di utilizzare Nas. Sabre non ha rilasciato commenti. American ha richiesto un processo con giuria.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti