eDreams, a giugno prenotazioni a +2% rispetto al 2019

Prenotazioni a livelli superiori a quelli pre-pandemia, per eDreams Odigeo. Quella che è tra le più grandi agenzie di viaggi online in Europa ha annunciato  infatti che a giugno 2021, dopo un trimestre di crescita progressiva, il booking si è attestato a +2% rispetto allo stesso mese del 2019.

“ L’esclusiva proposta per i clienti – spiega la Ota – combinata con una crescente domanda di viaggi di piacere grazie al buon andamento della campagna vaccinale e all’allentamento delle restrizioni, ha consentito all’azienda di attirare più viaggiatori e acquisire quote di mercato dai suoi concorrenti. Mentre le prenotazioni ad aprile erano del -51% rispetto allo stesso periodo del 2019, il mese di maggio aveva già mostrato forti miglioramenti, con livelli di trading che avevano raggiunto un livello di attività del -22% rispetto al pre-pandemia. A giugno, le prenotazioni sono migliorate ulteriormente, superando persino i livelli pre-Covid con un positivo tasso di crescita medio a una cifra”.

E’ però importante sottolineare che il valore medio del paniere è ancora del 29% al di sotto dei livelli del 2019, e che “sebbene le prospettive a lungo termine per i viaggi di piacere siano molto ottimistiche – rimarca eDreams – nei prossimi mesi potrebbe esserci ancora una certa volatilità nelle prenotazioni. È chiaro, inoltre, che la pandemia non ha intaccato il desiderio di prenotare viaggi leisure, tuttavia, le misure che limitano gli spostamenti decise dai governi continuano a cambiare e i normali modelli di stagionalità non valgono più. Prevediamo che ci sarà un periodo di transizione con l’aumento del numero di vaccinati, la potenziale comparsa di varianti del virus e l’evoluzione delle restrizioni governative”.

Tags:

Potrebbe interessarti