Europa World: viaggi di nozze, fly&drive e combinati trainano le vendite

L’Europa ha iniziato a dare segnali di ripresa, complice anche l’entrata in vigore del Green Pass che facilita gli spostamenti in area Schengen. È questa la tendenza registrata da Europa World, brand di Quality Group che rileva un aumento delle prenotazioni e delle richieste, soprattutto per quelle destinazioni che per prime sono riuscite a contenere la pandemia.

“Anche se permangono situazioni di incertezza in alcune località europee, iniziamo ad avere un pò di ossigeno, grazie soprattutto al traino di mete quali Portogallo, Spagna e Grecia che hanno saputo gestire al meglio l’andamento pandemico. I numeri sono ancora lontani da quelli registrati nel 2019 ma l’andamento è positivo e ci auguriamo che percorra livelli di crescita sempre più elevati”, Dichiara Daniela Fecchio, titolare Europa World.

Tra i format di viaggio più richiesti vi è senza dubbio il fly & drive che abbina tour a soggiorni mare e a seguire i combinati tra più isole di Portogallo, Spagna e Grecia. Per anticipare e soddisfare le richieste della clientela Europa World negli ultimi mesi ha rinnovato e ampliato la sua offerta integrando la programmazione, specializzata da sempre in viaggi culturali, con un’ampia selezione di prodotto mare.

“Abbiamo picchi di prenotazioni per Azzorre e Madeira con Porto Santo ma anche per Costa Brava, Canarie e Baleari e la Grecia classica viene scelta in abbinamento a combinati anche su più isole”, prosegue Daniela Fecchio. La clientela che sceglie Europa World è attualmente composta in prevalenza da coppie in viaggio di nozze che hanno l’opportunità di usufruire anche di voucher residui per realizzare il loro sogno.

Rispetto al 2019, il budget di spesa è aumentato, così come si è esteso a 10 giorni – contro i precedenti 7 – il tempo dedicato al viaggio. La predominanza di clientela nozze ha portato anche ad un incremento dei viaggi in business class e di soggiorni in strutture e camere di prestigio.

Tags: ,

Potrebbe interessarti