La Lombardia a Discover Italy, vacanze sicure all’insegna dell’outdoor

Explora riconferma, anche quest’anno, la partecipazione a Discover Italy con i propri operatori provenienti dalla regione Lombardia. Per questa estate, intanto, le previsioni sono buone anche se con qualche differenza a seconda del prodotto offerto. “Le prenotazioni, in particolare per tutte le destinazioni in qualche modo collegabili all’aria aperta, stanno andando molto bene, relativamente almeno a mesi di luglio e agosto. –spiegano da Explora- Più prudenti le prenotazioni relative alle grandi città che certamente non si sono ancora riprese dal drammatico azzeramento del 2020 e dei primi mesi di quest’anno. La pandemia sembra aver modificato le esperienze ricercate che oggi si riferiscono molto di più ai temi dell’outdoor, dell’esperienza personale e non più di massa. Anche per questo le città d’arte, o i capoluoghi di provincia, devono ancora focalizzare con precisione la nuova offerta turistica nazionale e internazionale da proporre”.

Turismo di prossimità

“L’estero per la Lombardia ha una dimensione europea, Germania innanzitutto. Non c’è dubbio che il 2021 sarà ancora un anno di turismo prevalentemente di prossimità e per la nostra destinazione comprende anche Svizzera, Austria e il mercato tedesco. Il sistema turistico lombardo ha bisogno anche del turismo di lunga distanza, quindi il resto dell’Europa e soprattutto Stati Uniti”.

Una vacanza sicura

In vista di una riapertura al mercato internazionale nel 2022, Explora ha messo a punto un progetto di promozione sui mercati target che racconterà, in una nuova chiave, i fattori di interesse per una vacanza sicura alla scoperta della Lombardia. “Abbiamo un ricco patrimonio costituito da tesori storici, culturali, naturali, città e paesi sorprendenti: è facile lasciarsi conquistare da vette mozzafiato, boschi incontaminati, laghi e specchi d’acqua di montagna ma anche da delizie e prodotti tipici dai gusti lontani che da sempre raccontano storie di convivialità. Il nostro obiettivo, grazie alla partecipazione a Discover Italy, è quello di far sì che i nostri operatori possano stringere nuovi contatti con i buyer internazionali e per avviare collaborazioni commerciali attive”.

Sveva Faldella

 

Tags: , ,

Potrebbe interessarti