Nella partnership Lot-Amadeus c’è Ndc

Lot Polish Airlines, puntando principalmente sul comfort dei passeggeri e sulle tendenze dei consumatori, ha firmato un accordo pluriennale con Amadeus, che le permetterà di sfruttare appieno i vantaggi della piattaforma Amadeus Airline Platform. L’accordo copre un’ampia gamma di soluzioni all’avanguardia relative al Passenger Service System (Pss), alle attività della compagnia aerea, al revenue management, al merchandising, alla gestione di eventuali disagi per i passeggeri e all’esperienza digitale.

Per raggiungere la più grande rete mondiale di agenti di viaggi ed espandere la propria copertura globale, Lot inizierà a distribuire contenuto nuovo e personalizzato in tempo reale attraverso Amadeus Travel Platform. Inoltre, questo contenuto sarà completamente integrato nell’ambiente di prenotazione abituale dell’agente di viaggi tramite Amadeus Altea Ndc-enabled solutions. Il contenuto comprenderà le funzionalità necessarie agli agenti di viaggi, come la cancellazione, l’annullamento, il rimborso e la modifica delle prenotazioni Ndc. Questo migliorerà le capacità di vendita degli agenti e permetterà loro di fornire un’esperienza più personalizzata ai viaggiatori, creando maggiori opportunità di crescita per la compagnia aerea. L’intero processo sarà graduale nel tempo, permettendo a ogni operatore di adattarsi ai cambiamenti senza difficoltà.

Firmando questo nuovo accordo con Amadeus, Lot aggiungerà una varietà di nuove funzioni It al suo attuale Pss. Sul fronte digitale, Amadeus potenzierà il sito web della compagnia aerea fornendole le leve per incrementare il traffico e aumentare le conversioni delle vendite, arricchendo l’esperienza di acquisto e prenotazione su LOT.com. Amadeus fornirà anche il sistema di Network Revenue Management con capacità di Intelligenza Artificiale. In aggiunta, una migliore capacità di gestione delle distruption sarà di supporto a Lot per aumentare la soddisfazione dei clienti e la fedeltà al brand, diminuendo al contempo i costi operativi grazie all’assistenza agli agenti attraverso una maggiore automazione.

Tags: ,

Potrebbe interessarti