Vacanze: i desideri dei bambini influiscono sulla scelta

Coetanei con cui trascorrere il tempo, mare, attività e tanti sport, ecco cosa desiderano bambini e ragazzi per la loro vacanza.  Secondo il 20% degli intervistati la persona che influisce maggiormente sulla scelta della vacanza ha meno di 18 anni. Secondo una ricerca Club Med, svolta a giugno su un campione di 1.317 rispondenti, gli italiani sono desiderosi di partire, l’88% degli intervistati ha dichiarato che andrà in vacanza quest’estate, prediligendo le destinazioni di mare in Italia. Gli italiani hanno voglia di trascorrere tempo di qualità con i proprio cari, facendo nuove attività. Bambini e ragazzi sono determinanti nella scelta delle vacanze dell’intera famiglia.

Il campione intervistato è così composto: il 45% dei rispondenti è parte di una coppia, il 34% è composto da genitori con bambini, il 16% single e il 5% da genitori single. Agosto si conferma il mese per le vacanze degli italiani (40% dei rispondenti), il 27% andrà tra giugno e luglio, il 21% andrà in vacanza a settembre e solo il 12% non andrà in vacanza.

Il 54% degli intervistati pensa a una destinazione di mare in Italia, il 19% al Mediterraneo, il 21% se i confini saranno aperti, prenderà in considerazione mete esotiche come i Caraibi (13%) o le Maldive (9%); solo il 7% la montagna.

Tra i rispondenti il 42% andrà in vacanza in coppia, il 34% in famiglia, di cui 31% con il nucleo familiare stretto e il 3% con la famiglia estesa (ad esempio con nonni, zii e cugini). C’è poi chi andrà in vacanza da solo (8%) o con amici (8%), il restante 8% non ha ancora preso una decisione.

Abbiamo chiesto a chi viaggia con bambini qual è l’aspetto più determinante nella scelta della vacanza con i propri figli: il 37% desidera una vacanza dove trascorrere tempo insieme a loro, ma avere anche i propri spazi per trascorrere momenti solo per sé, il 23% desidera trascorrere tempo insieme facendo nuove attività, il 20% desidera una vacanza dove i ragazzi possano conoscere nuovi amici in un ambiente internazionale e il 15% desidera che i ragazzi scoprano nuove attività e sport. Il 5% ha risposto “Desidero qualcuno che si prenda cura di loro mentre io posso dedicarmi alle mie passioni”.

Attraverso la domanda a risposta multipla “Se viaggi con bambini o ragazzi, cosa ti chiedono per la loro vacanza?” abbiamo voluto capire quali sono i desideri dei piccoli vacanzieri. Al primo posto (54,7%) c’è la ricerca di coetanei con cui trascorrere il tempo, il 42% desidera una destinazione al mare e il 32% nuove attività da provare. Lo sport è una richiesta per il 23% dei rispondenti e l’11% desidera la presenza di coetanei di altre nazionalità. Solo il 3% desidera una destinazione in montagna e il 4% chiede ai genitori di poter andare in una destinazione precisa.

Per il 33% dei rispondenti, i desideri dei ragazzi e dei bambini influiscono sulla scelta delle vacanze più di quelli degli adulti. Per il 20,5% dei rispondenti la persona che influisce maggiormente sulla scelta delle vacanze ha meno di 18 anni.

L’aspetto emozionale che incide maggiormente nella scelta è quello di poter condividere nuove esperienze insieme ai compagni di viaggio (65%), sorprendersi e fare qualcosa di mai fatto (25%), molto importante anche l’aspetto di convivialità, il 10% delle persone desidera fare nuove amicizie. Dopo un anno di restrizioni il 72% desidera scoprire un posto che non ha mai visitato e il 28% desidera tornare in un luogo caro, che già conosce.

Tags:

Potrebbe interessarti