E’ nata Aci Blueteam e sigla accordo con WonderMiles

Blueteam, società specializzata nei servizi in ambito business travel, Mice, leisure e servizi alle agenzie partner, fondata nel 1998, a inizio 2020 viene acquisita dal Gruppo ACI (Automobile Club Italia) e cambia nome in Aci blueteam SPA. Ora la piattaforma di selfbooking focalizzata sul corporate travel WonderMiles ha scelto Aci blueteam per espandere la propria attività in Italia. Nata tre anni fa grazie al lavoro di un team di ingegneri specializzati nella creazione di selfbooking tools, come Rydoo e KDS, la nuova piattaforma è stata creata a supporto delle aziende e in maniera integrata con il mondo dell’intermediazione turistica per offrire alle adv la possibilità di coinvolgere i propri clienti con un prodotto all’avanguardia per contenuto, flessibilità e semplicità di utilizzo.

Semplice nella sua configurazione, veloce, ricca di contenuti e in continuo sviluppo, la piattaforma di prenotazione nasce con potenzialità di espansione su tutto il territorio europeo, spiega una nota. Per l’Italia l’esclusiva della distribuzione è stata affidata ad Aci blueteam, tra le prime 5 Tmc per volumi in Italia. Inizia così una collaborazione esclusiva che nei prossimi anni farà fronte comune per conquistare il mercato corporate con al proprio fianco le adv partner del gruppo.

“WonderMiles è davvero sorprendente – spiega Massimo Gardini, industry relations director e capo progetto dell’operazione per l’Italia -. Nel mercato dei selfbooking tools ha tutte le caratteristiche per fare bene: il plus della piattaforma è la performance in termini di rapidità e funzionalità e il contenuto, ricco, coinvolge e integra compagnie aeree legacy, low cost e Ndc, garantendo sempre la miglior tariffa disponibile alle aziende che la utilizzano. Anche i servizi hotel, rail e rent-a-car affiancano WonderMiles in modo compatto e fluido rendendo l’esperienza di acquisto intuitiva e semplice. Inoltre, la forte integrazione con l’intermediazione turistica garantisce all’azienda sempre un supporto proattivo e vigile sulle attività travel”.

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti