Msc Seashore pronta al debutto nel Mediterraneo

La divisione crociere del gruppo Msc, ieri, ha preso ufficialmente in consegna da Fincantieri la nuova Msc Seashore, la più grande nave da crociera costruita in Italia. La sua gemella Msc Seascape è attualmente in costruzione presso il cantiere navale di Monfalcone ed entrerà in servizio nell’inverno 2022.

“La costruzione di Msc Seashore costituisce un investimento che genera una ricaduta sull’economia italiana di quasi 5 miliardi di euro e ha richiesto nel corso degli ultimi 2 anni l’impiego di 4.300 maestranze. -ha commentato Pierfrancesco Vago, executive chairman della divisione crociere del gruppo Msc– In totale il nostro piano di investimenti in Italia con prevede al momento la costruzione di altre cinque unità, in grado di generare un ulteriore beneficio economico complessivo per il Paese di oltre 13 miliardi.”

La nuova ammiraglia dispone tecnologie e impianti di ultima generazione in grado di ridurre al minimo l’impatto sull’ambiente. La nave offre una serie di funzionalità, luoghi ed esperienze completamente nuovi per gli ospiti, poiché il 65% delle aree pubbliche è stato reinventato e offre 13.000 mq di spazi esterni, con un’ampia scelta di lounge bar e ristoranti all’aperto, piscine e diversi punti panoramici.

Msc Seashore inizierà la stagione inaugurale nel Mediterraneo offrendo il classico itinerario delle “Sei Perle” che tocca Genova, Napoli, Messina, Valletta, Malta, Barcellona​​ e Marsiglia. Al termine di questa stagione estiva, il 31 ottobre la nave partirà da Genova per una crociera di 18 notti verso il Nord America. Dal 20 novembre la nave offrirà quindi crociere di 7 notti nei Caraibi in partenza da Miami alla scoperta di San Juan (Porto Rico), Charlotte Amalie (Saint Thomas), Puerto Plata (Repubblica Dominicana) e poi Ocean Cay Msc Marine Reserve nelle Bahamas.

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti