A luglio 14,8 milioni di italiani in vacanza

Italiani in vacanza a quota 14,8 milioni, nel mese di luglio. Lo ha rilevato l’indagine di Coldiretti, per un aumento di volumi del +9% rispetto al 2020.

Secondo i rilevamenti dell’associazione, si tratta di numeri ancora lontani dal periodo pre-Covid, considerando anche la mancanza di turismo straniero che ha subito una brusca frenata a causa della ripresa dei contagi in Europa.

Gli italiani all’estero ammonteranno globalmente a 1,5 milioni di persone, mentre il 33% dei vacanzieri resterà all’interno della propria regione, secondo l’indagine Coildiretti/Ixe’. Cna Turismo legge questi dati in chiave turismo domestico, sottolineando come due anni fa a luglio, ben prima della pandemia, i connazionali che pernottarono nelle strutture ricettive italiane furono di poco superiori ai 10 milioni, mentre ora se ne registra un numero nettamente superiore ai 12 milioni.

Da oltre confine, per Cna, sono stati 2 milioni i turisti arrivati in Italia; pochi rispetto al 2019 ma comunque in risalita, soprattutto grazie al Green Pass e agli eventi ripartiti sul territorio.

Tags: ,

Potrebbe interessarti