Turismo: più accordi di finanziamento di venture capital

Secondo il database delle offerte di GlobalData, nel secondo trimestre del 2021 sono stati annunciati a livello globale accordi di finanziamento di rischio transfrontaliero nel settore del turismo e del tempo libero per un valore di 1,5 miliardi di dollari, guidati da un finanziamento di rischio di 650 milioni di dollari di FlixMobility. Il valore ha segnato un aumento del 421,4% rispetto al trimestre precedente e un aumento del 509,4% rispetto alla media dell’ultimo quadrimestre, che si attestava a 242,88 milioni di dollari.

L’Europa la regione principale

Confrontando il valore delle operazioni transfrontaliere in diverse regioni del mondo, l’Europa ha mantenuto la prima posizione, con un totale di operazioni annunciate per un valore di 1 miliardo di dollari nel periodo. A livello nazionale, in termini di valore dell’operazione con 745,23 milioni di dollari. In termini di volumi, l’Europa è emersa come la regione principale, seguita da Asia-Pacifico e poi Nord America.

Il primo Paese in termini di attività di finanziamento di rischio transfrontaliero nel secondo trimestre del 2021 è stata la Francia con tre accordi, seguita dalla Germania con tre e dall’India anche lei con tre.

Nel 2021, alla fine, sono stati annunciati a livello globale accordi di finanziamento di rischio transfrontaliero per 1,5 miliardi di dollari nel settore del turismo e del tempo libero, segnando un calo del 243,1% anno su anno.

I primi cinque accordi di finanziamento di venture capital transfrontalieri nel settore del turismo e del tempo libero del secondo trimestre del 2021 monitorati da GlobalData sono stati: Baillie Gifford, BlackRock, Canyon Partners, General Atlantic, HV Capital Adviser, Permira Holdings, Silver Lake Partners e il finanziamento di FlixMobility da 650 milioni di dollari di TCMI. Le prime cinque operazioni hanno rappresentato il 79,9% del valore complessivo durante il secondo trimestre del 2021. Il valore combinato delle prime cinque operazioni si è attestato a 1,18 miliardi di dollari, contro il valore complessivo di 1,5 miliardi di dollari registrato per il trimestre.

Tags:

Potrebbe interessarti