L’e-commerce vola, Ethiopian converte i B-767 in cargo

Ethiopian Airlines, il principale gruppo di aviazione in Africa, ha stabilito un programma per la conversione del B-767-300 ER in un servizio cargo dedicato mediante un accordo di partnership con l’Israel Aerospace Industries (Iai).

 

“In linea con il nostro modello di business dell’aviazione diversificato di Vision 2025 – spiega l’amministratore delegato del gruppo Ethiopian Airlines, Tewolde GebreMariam – abbiamo aumentato la capacità di carico nella nostra flotta, nell’infrastruttura dei servizi di terra e nella rete di connettività cargo. Di conseguenza, stiamo collaborando con Iai, uno dei leader tecnologici globali nell’industria aerospaziale, nella costruzione di un centro di conversione merci nelle nostre strutture Mro all’aeroporto di Addis Abeba. Il Cargo Conversion Center inizierà le sue prime operazioni con tre aerei B-767-300 di proprietà della Ethiopian Airlines. Il Cargo Conversion Center all’aeroporto di Addis Abeba espanderà i suoi servizi a tutte le compagnie aeree in Africa e in tutta la regione. Siamo molto felici di poter collaborare con Iai per permetterci di espandere i nostri servizi cargo e logistici, che è già la più grande e principale rete cargo in Africa. Lo sviluppo delle capacità ci aiuterà anche ad espandere i nostri servizi Mro con tecnologia all’avanguardia e trasferimento di conoscenze”.

 

Richieste da tutto il mondo

Stiamo assistendo a un forte aumento della domanda di aerei cargo come risultato dell’aumento dell’e-commerce, che ha raggiunto livelli record durante la pandemia Covid-19 – aggiunge Yossi Melamed, vicepresidente esecutivo e direttore generale del gruppo aeronautico della Iai -. La Iai ha un’eccellente reputazione come centro di conversione di aerei da passeggeri a cargo, e riceviamo costantemente richieste per aprire tali centri di conversione in un numero sempre maggiore di località in tutto il mondo”.

 

Il nuovo centro di conversione da passeggeri a cargo, che opererà dal centro Mro etiope di Addis Abeba, fornirà soluzioni per la crescente domanda di aerei cargo dei modelli B767. La linea di conversione in Etiopia si unirà ai siti di conversione esistenti che Iai gestisce nel suo campus nell’aeroporto internazionale Ben Gurion e in Messico.

 

L’Ethiopian Mro, con la sua capacità interna, ha temporaneamente convertito 25 dei suoi aerei passeggeri in cargo per aumentare la sua capacità di carico quando la domanda di trasporto di forniture mediche di emergenza è aumentata.

Tags: ,

Potrebbe interessarti