Polonia: outdoor, turismo attivo e ciclismo

Pedalare circondati dalla natura, lontano dai consueti itinerari battuti. E’ quanto si può vivere in Polonia seguendo i percorsi di Green Velo. Gli amanti della bicicletta lo sanno: è uno stile di vita che ha come comun denominatore una spiccata propensione alla sostenibilità ambientale, una tendenza alla ricerca di luoghi sconosciuti, itinerari e percorsi poco frequentati.

La Polonia è tra le mete ambite per una vacanza all’insegna dell’outdoor, del turismo attivo e del ciclismo. Con una buona mappa a portata di mano, si possono effettuare numerose gite in bicicletta, talvolta, si possono intraprendere itinerari ciclabili che si addentrano anche nelle zone boschive lontane dai centri urbani. Molte località sono collegate tra loro da piste ciclabili che toccano anche punti di interesse turistico.

La Green Velo

Tra i numerosi itinerari ciclabili spicca la Green Velo, percorso di oltre 2000 km che si snoda lungo il versante orientale della Polonia. Green Velo è il più lungo sentiero ciclistico permanente in Polonia. Il percorso principale è di 1885 km e attraversa 5 regioni da Sud a Nord del paese, tra cui Varmia-Masuria, Podlaskie (Podlachia), Lubelskie (Lublino), Podkarpackie (Precarpazia) e Świętokrzyskie (Santacroce), oltre a 5 parchi nazionali e numerosi parchi paesaggistici e riserve naturali.  È possibile seguire ulteriori percorsi di collegamento per circa 200 chilometri, con indicazioni simili al percorso principale.

L’itinerario è diviso in 12 tratti, definiti ‘bike kingdoms’, si potrà scegliere tra gli oltre 100 tour in bicicletta di un giorno, di un fine settimana o di durata più lunga, alla scoperta della Polonia orientale. Principalmente Green Velo si snoda su strade pubbliche a basso traffico, ma anche su sentieri situati nei boschi e nelle valli dei fiumi, su piste ciclabili e strade sterrate. Per permettere un passaggio sicuro, dall’inaugurazione del percorso nel 2015, sono stati costruiti o ristrutturati più di 30 ponti, effettuati vari lavori infrastrutturali e sono realizzati 230 Cyclist Service Point, ognuno dotato di portabiciclette, tettoie e panchine, oltre a cestini per la spazzatura e pannelli informativi.

Il sentiero Green Velo mostra tutta la bellezza, l’unicità e la diversità delle cinque regioni polacche che attraversa ed è adatto a ciclisti appassionati o amatoriali, un’esperienza da fare da soli, in famiglia, in piccoli o grandi gruppi. Sul tracciato sono presenti diverse indicazioni su monumenti e città che possono essere incontrati percorrendolo.

L’attività cicloturistica può essere praticata anche in altre zone della Polonia, come la foresta Bory Tucholskie e la foce del fiume Warta, o nei diversi parchi nazionali (se ne contano 23 in tutto) presenti sul territorio.

 

 

 

Tags:

Potrebbe interessarti